Web Protection in ambiente virtuale VMWare

Se l'interfaccia di rete è stata configurata con NAT in un'immagine VMWare, tutte le richieste TCP/IP del sistema host vengono gestite dalle Windows Socket del sistema host.
Questo è possibile mediante VMWare NAT Service, perché il sistema virtuale e l'host possiedono lo stesso IP.

Le richieste http vengono quindi controllate da entrambi i Web Protection, ossia prima dal Web Protection sul sistema host e infine dal Web Protection sulla macchina virtuale.
Questo potrebbe comportare l'identificazione e il blocco, da parte del Web Protection del sistema host, di un rilevamento (ad esempio del virus di prova EICAR) prima che il Web Protection della macchina virtuale riesca a vederlo.

Poiché la richiesta di connessione viene avviata da un account di sistema, sul sistema host non viene visualizzata alcuna notifica sotto forma di finestra pop-up.

Conclusione: è consigliabile disattivare il Web Protection sul sistema host per escludere un comportamento imprevisto.

Prodotti interessati

  • Avira Professional Security [Windows]
  • Avira Antivirus Premium 2013 [Windows]
  • Avira Antivirus Pro [Windows]
  • Avira Professional Security, Version 2012 [Windows]
  • Avira SmallBusiness Suite [Windows]
  • Avira Internet Security [Windows]
  • Avira Antivirus Premium, Version 2012 [Windows]
  • Avira Internet Security, Version 2012 [Windows]
  • Avira Small Business Security Suite (new installation) [Windows]
  • Avira Internet Security Suite [Windows]
  • Avira Ultimate Protection Suite [Windows]
  • Creato : lunedì 14 dicembre 2009
  • Ultimo aggiornamento: lunedì 30 aprile 2018
Ti è stato utile?