martedì 31 marzo 2009

Avira e KarstadtQuelle Bank collaborano per offrire maggiore sicurezza nell'online banking

Iniziative comuni al fine di fornire informazioni agli utenti finali e transazioni online sicure

Tettnang, 31 marzo 2009 - Phishing, pharming, spyware - In Internet sono in agguato moltissimi pericoli. I numerosi scandali relativi ai dati personali avvenuti nell'ultimo anno hanno determinato che, secondo un recente sondaggio di Avira, il 43% degli utenti manifesta grandi dubbi riguardo alla sicurezza dell'online banking. Secondo quanto riportato dall'associazione tedesca che si occupa di protezione dei dati "Vereins Deutsches Sicherheitsnetz e.V.", i 2/3 di tutti i computer privati corrono il serio pericolo di essere spiati dai cybercriminali. Nel World Wide Web non ci sono solo virus. Sono in continuo aumento anche gli attacchi a banche dati riservate. I consumatori diventano vittime di attacchi di phishing e la legge non è necessariamente dalla loro parte. Chi non rispetta il dovere di diligenza e non ha installato alcun programma antivirus, non si trova in una buona posizione.

La campagna comune di Avira e KarstadtQuelle Bank è orientata in questa direzione. Gli utenti finali devono essere sensibilizzati a proteggere i propri dati e i trasferimenti di denaro. "Per noi è molto importante informare i nostri clienti in merito ai rischi di sicurezza dell'online banking e richiamare l'attenzione sui pericoli ad esso connessi mediante newsletter regolari e pagine sulla sicurezza pubblicate sul nostro sito Web. Avira è il partner ideale per questo progetto", spiega Jörn Eickholt, Vicepresidente di KarstadtQuelle Bank. "Ci ha convinto il fatto che anche l'Ufficio Federale per la Sicurezza Informatica (BSI, Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik) consiglia le soluzioni Avira. In qualità di unico fornitore tedesco di protezione antivirus, sia gli utenti privati e che le aziende possono contare su un supporto attuale e in lingua tedesca".

KarstadtQuelle Bank prende ampi provvedimenti per la protezione dei dati trasmessi tramite l'online banking ed elaborati dalla banca. Questi provvedimenti garantiscono che durante il trasferimento tramite Internet i dati riservati non possano essere visti e modificati senza autorizzazione. "Dal momento che non abbiamo nessuna influenza sui sistemi utilizzati dai clienti della banca per l'online banking, è ancora più importante per noi rendere noti i rischi di sicurezza e consigliare software di sicurezza affidabili come le soluzioni Avira", osserva Eickholt.

"Non tutti gli utenti dell'online banking sono anche esperti di sicurezza IT, quindi è importante che i clienti della banca siano informati sui pericoli", afferma Rainer Witzgall, Vicepresidente esecutivo di Avira. "Per dare il suo contributo, Avira ha dato vita a un'iniziativa per un online banking più sicuro. In collaborazione con banche come KarstadtQuelle Bank e i partner il nostro obiettivo è aiutare gli utenti privati a effettuare trasferimenti di denaro digitali senza rischi per la sicurezza".

Grazie a MailGuard e a WebGuard gli utenti delle soluzioni di protezione Avira quali Avira AntiVir Premium o Avira Premium Security Suite sono al sicuro dai tutti i tentativi di phishing. MailGuard evidenzia queste email come phishing, mentre WebGuard blocca l'accesso alle pagine di phishing. Il portafoglio di Avira comprende ulteriori soluzioni di sicurezza per le aziende che utilizzano quotidianamente l'online banking.

Informazioni sulla KarstadtQuelle Bank

KarstadtQuelle Bank AG è un istituto di servizi finanziari a scopo commerciale con sede a Neu-Isenburg, orientato ai clienti, che è stato fondato nel 1990. È un'azienda del gruppo commerciale e turistico Arcandor AG. Tra le competenze principali della banca ci sono l'emissione di carte di credito co-branded e la fornitura di credito al consumo.

Informazioni su Avira

Avira è un produttore leader a livello mondiale di soluzioni di sicurezza IT per l'uso professionale e privato. Con un'esperienza più che ventennale, l'azienda rientra tra i pionieri del settore. In qualità di socio fondatore dell'associazione "IT Security made in Germany" (ITSMIG e.V.), Avira si impegna a offrire esclusivamente prodotti per la sicurezza IT che non lascino spazio allo spionaggio di dati.

Questa azienda tedesca specializzata nella sicurezza IT, ha la sua sede principale a Tettnang am Bodensee e numerose sedi operative in tutto il mondo. Avira si avvale della collaborazione di circa 300 persone e dà un contributo fondamentale alla sicurezza di milioni di utenti privati grazie alla protezione antivirus Avira AntiVir Personal.

Tra i clienti nazionali e internazionali possiamo annoverare rinomate aziende quotate in borsa, ma anche piccole e medie imprese e istituti di formazione, nonché committenti pubblici. Oltre che della protezione dell'ambiente virtuale, Avira si occupa anche di aumentare la sicurezza nel mondo reale sostenendo la Fondazione Auerbach, un'associazione creata dal fondatore dell'azienda che promuove progetti di interesse comune e sociale, nonché l'arte, la cultura e la scienza.

Chi è Avira

Avira protegge gli utenti in un mondo interconnesso, permettendo loro di gestire, proteggere e migliorare la propria vita digitale. Il caratteristico marchio a forma di ombrello di Avira riunisce un portfolio di applicazioni per la sicurezza e le prestazioni di Windows, Android, Mac e iOS. Inoltre, la portata delle nostre tecnologie di sicurezza è ampliata dalle partnership con gli OEM. Le nostre soluzioni di protezione ottengono regolarmente i migliori risultati nei test indipendenti di rilevamento, prestazioni e fruibilità. Avira è un'azienda privata che impiega 500 dipendenti. La sede centrale è a Tettnang, sul lago di Costanza, in Germania, con filiali in Romania, India, Singapore, Cina, Giappone e Stati Uniti. Parte dei proventi di Avira è destinata alla Fondazione Auerbach, che promuove progetti educativi e aiuta i bambini e le famiglie in difficoltà. Per maggiori informazioni su Avira visitare il sito www.avira.com.