Skip to Main Content

La più grande minaccia per la vostra sicurezza è nelle vostre mani

É giunto il momento di abbassare le serrande di questa finestra elettronica sulla vostra vita privata.

I telefoni sono più esposti al rischio di attacchi informatici e possono presentare vulnerabilità interne! 

La sicurezza dei dispositivi mobili

Conosce il suono della vostra voce e i contorni del vostro viso, sa dove vi trovate e dove siete stati: è il vostro smartphone. Inquietante? Sì, ma scommettiamo che non riuscite a immaginare di vivere senza! Un tempo, il cellulare era solo un telefono. Col tempo si è evoluto in un sofisticato minicomputer, diventando compagno onnipresente e pilastro indispensabile del nostro mondo moderno "sempre connesso".  Oggi è una vera e propria estensione di noi: registra le conversazioni private, archivia le foto, le password, i dettagli finanziari e altro ancora.

Minacce mobili: controllate il vostro smartphone

La maggior parte di noi fornisce al telefono e alle sue app più informazioni di quanto pensiamo. In che modo siete costantemente oggetto di monitoraggio e quali sono al momento le principali minacce alla vostra sicurezza mobile? Sapere è potere, quindi continuate a leggere per riprendere il controllo. 

Attacchi mirati a intascarsi i vostri soldi

Gli aggressori informatici solitamente attendono che le vittime eseguano il login al proprio account di banking online per sottrarre password e nomi utente. Con un complice, il codice iniettato, aggiungono segretamente campi al portale della banca, richiedendo i numeri di cellulare. Per intercettare gli SMS con i codici di autorizzazione provenienti dalla banca, usano un'app infetta che viene inviata alle vittime come "app di sicurezza" tramite SMS, chiedendo loro di installarla.

 


 

Monitoraggio della posizione

Se avete un telefono cellulare, i vostri movimenti e la vostra posizione vengono registrati ogni minuto e memorizzati in giganteschi file di dati. Il vostro telefono è indiscreto per natura, e i suoi sensori – come la bussola, il GPS e il giroscopio (che mostra dove si trova il telefono nello spazio 3D) – trasmettono informazioni.

 


 

App rischiose e fughe di dati 

Le cosiddette applicazioni riskware si trovano spesso negli app store ufficiali e funzionano come promesso, ma gli utenti possono pagare un prezzo elevato quando l'applicazione estrae dati personali (e persino aziendali) e li invia a un server remoto, dove diventano accessibili agli inserzionisti e persino ai criminali informatici. 

 

 

Reti Wi-Fi non protette 

La tentazione di accedere a un hotspot wireless è forte, ma non utilizzatelo mai per accedere a servizi riservati. Un criminale informatico può sfruttare le falle di sicurezza per monitorare le vostre attività, registrare i dati della vostra carta se state facendo acquisti online e persino accedere a tutto ciò che avete nel dispositivo !

 

 

No, Siri! 

Immaginate di avere una conversazione riservata con il vostro medico. Se Siri viene attivata involontariamente, è possibile che una registrazione della conversazione (insieme ai dati di accompagnamento, come la vostra posizione) sia inviata ad Apple e ai suoi fornitori per l'analisi e il controllo della qualità. 

Suggerimenti di sicurezza: come tenere il cellulare fuori dai guai

Più dipendiamo dai cellulari, più questi continueranno ad attirare criminali informatici, inserzionisti e tracker. Qui trovate i suggerimenti più importanti per tenere il vostro cellullare fuori dai guai: 

Non vi esponete ai rischi

  • Disattivate la condivisione della posizione per le applicazioni già presenti sul telefono e, al suo posto, puntate lo spillo con la posizione del vostro telefono su una mappa.  

  • Impedite a Google di salvare la vostra posizione: per farlo accedete ai controlli dell'attività di localizzazione del vostro account e disattivate la condivisione della posizione. 

  • Non concedete alle app ampie autorizzazioni, ma consentite l'accesso solo alle funzionalità di cui hanno bisogno. Evitate le app che richiedono più dati del necessario.  

  • Usate una VPN (rete privata virtuale) come Avira Phantom VPN per crittografare le vostre comunicazioni online e mascherare la vostra posizione reale. 

Inoltre...

  • Prestate attenzione alle email e ai contenuti sospetti. I truffatori potrebbero cercare di indurvi a rivelare informazioni personali fingendosi persone di vostra conoscenza o enti di cui vi fidate. 

  • Usate uno strumento di gestione delle password. Oltre a proteggere i vostri account con password complesse, vi avverte se i vostri dati sono stati rubati in seguito a una violazione. 

  • Scegliete una protezione di sicurezza completa che controlla se la vostra email è stata violata e in tal caso vi avvisa. 

  • Se non ci sono altre via d'uscita, eliminate da remoto tutti i dati del vostro telefono.

Hai perso il controllo della tua privacy? Ecco come recuperarlo.

Scarica Avira Free Security, è gratuito ma i tuoi dati personali non dovrebbero esserlo.

  • Nessun obbligo: Nessuna carta di credito, contratto o e-mail richiesti

  • Protezione della privacy: VPN e gestore di password gratuiti

  • Antivirus di qualità industriale: Blocca il tracciamento della navigazione, malware, ransomware e la pubblicità invadente

Potrebbe interessarti anche:

Adori navigare e mandi un sacco di email?

Scopri di più

Sicurezza dell'online banking: quali sono le minacce?

Scopri di più

Wi-Fi gratuito = navigazione senza limiti?  

Scopri di più

Come fare acquisti online senza preoccupazioni?

Scopri di più

Al sicuro sui social media?

Scopri di più

Proteggi la tua vita digitale con un clic intelligente