Saldi in arrivo: ecco come stare alla larga dalle truffe online

Commercianti e acquirenti si stanno preparando per un fine settimana all’insegna dello shopping, ma purtroppo non sono gli unici a darsi da fare. Le giornate dedicate ai saldi attirano l’attenzione anche dei malintenzionati e dei criminali informatici, che sfruttano l’impennata di acquisti per moltiplicare le occasioni di attacco: infatti, sanno bene che, nella fretta di acchiappare la migliore offerta, siamo tutti più inclini ad abbassare la guardia e quindi incappare in una truffa. Gli esperti di sicurezza informatica avvertono che l’ondata di URL dannosi raggiunge il picco proprio nei mesi di ottobre e novembre, in occasione del venerdì dedicato agli sconti e del Cyber Monday.

Abbiamo preparato una serie di consigli per aiutarvi a fare shopping online in sicurezza, evitare brutte sorprese e difendervi da possibili truffe che girano in rete. I consigli sono validi sempre, ma ancora di più durante questo periodo, quando la caccia all’ultimo affare ci rende facili prede dei truffatori.

Consigli per fare acquisti online in sicurezza

  1. Aggiornate i browser e proteggete i vostri dispositivi

Prima di dare un’occhiata alle offerte è fondamentale proteggere il dispositivo che utilizzate per navigare. Se avete già installato un antivirus, assicuratevi di aggiornarlo sempre all’ultima versione per usufruire di tutte le funzionalità disponibili. Molti antivirus offrono protezione anche al momento dell’acquisto online e bloccano i siti web dannosi prima del loro caricamento. Non dimenticate poi di aggiornare anche i browser che utilizzate, perché nuove minacce possono renderli vulnerabile.

  1. Attenzione ai siti web fasulli

In questo periodo è consigliabile dare la preferenza a siti ufficiali o negozi online di catene già note. Se avete trovato un nuovo sito di acquisti, verificate prima che il servizio sia protetto e sicuro: controllate che la barra degli indirizzi contenga il lucchetto o che l’URL inizi con https://. La “s” indica che l’indirizzo web è stato crittografato e protetto dal certificato SSL. Senza l’HTTPS, qualsiasi informazione inserita può essere facilmente intercettata dagli hacker. Comunque, se avete qualsiasi dubbio, non esitate a chiedere informazioni prima di acquistare. Per questo motivo, è importante che sul sito in questione siano presenti tutti i riferimenti della società che vende in rete, come nel caso di un negozio fisico (numero di telefono, indirizzo postale o email, dati fiscali). Un sito privo di queste informazioni potrebbe voler nascondere qualcosa.  È sempre buona norma anche leggere i commenti pubblicati dagli utenti online per scoprire informazioni sull’attendibilità del sito.

  1. Bloccate gli annunci e impedite il tracciamento di ciò che fate online

Negli ultimi anni, gli annunci sono diventati uno dei meccanismi più utilizzati dagli hacker per compromettere i nostri dispositivi. Per proteggervi, aggiungete al browser un’estensione di tipo ad blocker, che blocca i pop-up infetti e i banner fastidiosi che letteralmente ci bombardano. Avira Safe Shopping è una di queste soluzioni e offre protezione quando si fanno acquisti online: oltre a interrompere la visualizzazione di banner pubblicitari e pop-up di spam, impedisce il tracciamento dell’attività online da parte di terzi e può aiutarvi anche a trovare offerte migliori per gli articoli che state cercando.

  1. Attenzione alle email di phishing

Eliminate i messaggi promozionali provenienti da fonti sconosciute o che sembrano sospetti. Piuttosto che cliccare sui link presenti nelle email o scaricare allegati, provate a visitare il sito segnalato per accertarvi che l’offerta sia reale. In alternativa, verificate l’email del mittente o l’indirizzo web a cui rimanda il messaggio, passandoci sopra con il cursore del mouse, ma senza cliccarci: in rete non possono esistere due domini con lo stesso indirizzo web, quindi spesso i criminali associano ai propri siti fraudolenti URL che differiscono soltanto per un carattere da quelli originali. Perciò, se notate qualsiasi errore di ortografia nel link dell’offerta o nel messaggio promozionale dell’email, statene alla larga: sono segni sicuri di frode.

  1. Utilizzate una password diversa per ogni sito di acquisti

Sembra banale, ma creare una password forte è davvero uno dei modi più semplici per proteggersi dall’hackeraggio online. Con così tante password da ricordare, la tentazione di riutilizzarle è forte, ma così vi esponete a seri rischi: se gli hacker entrano in possesso della vostra password, potranno accedere senza problemi a ogni account che avete. Per questo motivo, è consigliabile affidarsi a un password manager, che ricorda le password al posto vostro.

  1. Controllate il traffico della carta di credito

Ricordatevi di tenere d’occhio gli estratti conto bancari per assicurarvi che non ci siano addebiti insoliti. I criminali sanno che durante il periodo dei saldi si effettuano tante transazioni, quindi sperano che gli addebiti anomali passino inosservati. Molte app di online banking inviano notifiche push per informare in tempo reale sulle operazioni effettuate con la carta. Attivatele per tenere sotto controllo il saldo disponibile e ricevere avvisi su pagamenti e prelievi con la vostra carta di credito.

  1. Evitate il Wi-Fi pubblico per fare acquisti online

Utilizzare una rete Wi-Fi pubblica per ricercare le migliori offerte del venerdì di saldi potrebbe esporvi a una serie di rischi per la sicurezza. Se effettuate transazioni bancarie attraverso una connessione Internet non protetta, i pirati informatici potrebbero avere accesso ai vostri dispositivi e dati, ma anche alle credenziali di accesso. Conviene sempre configurare una rete privata virtuale (VPN) per accedere a Internet in sicurezza e proteggere i vostri dati.

 

Nonostante le minacce alla sicurezza informatica siano sempre più sofisticate, esistono svariati modi per difendersi. Per questo abbiamo creato Avira Free Security: non è solo un antivirus per laptop e smartphone, ma una vera e propria soluzione integrata di sicurezza, privacy e prestazioni gestibile con un solo clic. Avira Free Security blocca gli annunci pubblicitari fastidiosi e vi protegge dai tentativi esterni di tracciare le vostre attività online. Avira Free Security è completamente gratuito, ma le varie opzioni premium permettono di migliorarne ulteriormente funzionalità e prestazioni.

Leggete anche: Saldi di novembre 2020: come sarà il Super Friday quest’anno

Questo articolo è disponibile anche in: FranceseSpagnoloPortoghese, Brasile

Avira logo

Sbarazzati di truffatori, hacker e dispositivi lenti con un solo clic