Chiudi le tende quando navighi online

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha aperto una nuova era della pubblicità online firmando una legge che consente agli Internet Service Provider di rivendere i dati dei propri clienti.

Per gli utenti è giunta l’ora di affrontare questo nuovo, selvaggio mondo e riflettere sulla mancanza di privacy online. Se non si prenderanno misure concrete e coerenti per la protezione della propria privacy, questa andrà irrimediabilmente perduta. La domanda che ognuno di noi deve porsi è: che cosa accade se un ISP scava nei miei dati personali esattamente come Google e Facebook scavano nelle mie attività online?

Ecco la risposta diretta e quella indiretta: per prima cosa, probabilmente riceverai ancora più pubblicità mirate, quelle che, come per mistero, sembra ti conoscano personalmente. In secondo luogo, significa che dovresti sentire un certo malessere allo stomaco quando pensi alla sicurezza di tutte le informazioni che escono dal tuo computer. Dopo tutto, oltre ad essere definito come il luogo dell’accesso illimitato alla libera informazione, Internet è anche uno dei luoghi più spiati del pianeta.

La firma di Trump ce lo conferma ancora una volta: chi rivendica la propria privacy deve fare qualcosa per ottenerla.

Problemi e soluzioni

Esistono principalmente due modi con cui i ficcanaso, come i pirati informatici e le agenzie pubblicitarie, raccolgono le tue informazioni private. 1. Origliano la comunicazione. 2. Tengono traccia di chi stai contattando e quando.

Anche la soluzione presenta due alternative: 1. Bloccare gli intercettatori crittografando tutto. 2. Impedire ai tracker di identificare te e il tuo dispositivo. Fortunatamente, Avira offre due applicazioni gratuite per proteggerti da queste minacce: Scout, il nostro browser web incentrato sulla sicurezza, e Phantom Virtual Private Network.

Scout

Con Scout abbiamo preso il codice base di Chromium e l’abbiamo modificato leggermente per renderlo più adeguato a supportare la privacy e la sicurezza degli utenti. Abbiamo rimosso le richieste integrate per i servizi Google e aggiunto alcune efficaci soluzioni.

Passa agli HTTPS crittografati: Scout include HTTPS Everywhere, il plugin di EFF che durante la navigazione, quando possibile, apre siti HTTPS crittografati.

Ferma i tracker due volte: Scout usa un duplice approccio per identificare e bloccare i tracker invadenti. Integriamo la nostra blacklist di tracker con Privacy Badger di EFF che utilizza un approccio di rilevamento basato sul comportamento.

Evidenzia e ferma il tracking sui social media: Scout traccia una linea rossa intorno agli elementi di tracking sempre attivi su social media quali Facebook o LinkedIn. Questa funzione ha un doppio vantaggio: avverte gli utenti della presenza di tali elementi e blocca la loro raccolta automatica dei dati dell’utente.

Sei tu a scegliere: Scout fornisce agli utenti la possibilità di scegliere il livello di privacy grazie alle impostazioni pilota automatiche di Navigazione sicura e Sicura e privata oppure permette loro di definire la propria sfera privata.

Phantom VPN

Phantom VPN è una VPN completa che crittografa la comunicazione e gli indirizzi del web punto a punto, senza mantenere i log delle attività dell’utente.

Crittografia obbligatoria: la crittografia è un elemento fondamentale obbligatorio di Phantom VPN, indipendentemente dal sistema operativo o dal dispositivo. Questa rete non fornisce una copertura “approssimativa” o proxy che si limita a ridenominare la posizione e ignora i contenuti. Noi crittografiamo tutto.

Nasconde la rubrica DNS: Phantom VPN crittografa, oltre alla comunicazione, anche i nomi dei siti che stai visitando.

Scelta della posizione: Phantom VPN ti permette di scegliere la tua posizione virtuale. Grazie a questa opzione puoi sbloccare un gran numero di contenuti con limitazioni geografiche, sia che ti trovi al sicuro tra le mura di casa o da qualche altra parte nel mondo.

Vogliono solo una cosa: te 

L’affermazione “segui il denaro”, simbolo del film “Tutti gli uomini del Presidente”, calza sulle nostre odierne vite digitali esattamente come allora calzava sull’effrazione del Watergate e sul Presidente Nixon.

Chi fa pubblicità cerca ininterrottamente di identificare il singolo consumatore, gli invia pubblicità personalizzata, fa la somma dei risultati e poi ricomincia da capo. Ma c’è anche un rovescio della medaglia. Oltre a permettere agli altri di reperire informazioni troppo precise sulle tue attività online, noi crediamo che la tecnologia ti fornisca anche i mezzi per proteggere la tua identità e la tua autonomia in qualità di essere umano.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

Il principio su cui si basa Avira è quello di costruire le migliori tecnologie di sicurezza al mondo cosicché i clienti possano utilizzare Internet senza paura. Nel perseguimento di questa missione, Avira offre oggi una serie completa di applicazioni di sicurezza completamente gratuite per Windows, Mac, iOS e Android.