Skip to Main Content
Apple MacBook Pro 2019 Edition

Nuova app di sicurezza Avira per Mac con stack Apple

Apple ha annunciato il suo nuovo stack tecnologico nel 2019: una svolta nello sviluppo del software e un’opportunità per noi di ripensare la nostra applicazione per Mac. Ora possiamo condividere il nostro percorso e la nostra esperienza dettagliata con l’ultimissima tecnologia di Apple. Spiegheremo cosa significa sviluppare un’applicazione di sicurezza da zero e come abbiamo creato un’esperienza Mac nativa per il nostro principale software di sicurezza.

Tutto è cominciato con la Worldwide Developers Conference (WWDC) di Apple nel giugno 2019, quando l’azienda di Cupertino ha introdotto importanti upgrade per Swift, il linguaggio di programmazione interno, un nuovo generatore di interfacce chiamato SwiftUI e un potente framework noto come Combine. Gli sviluppatori di Avira presenti all’evento si sono subito resi conto che si trattava di un punto di svolta non solo per noi, ma per l’intera comunità di sviluppatori che creano applicazioni per dispositivi Apple.

Questo ci ha fatto pensare: quale sarà il nostro programma di sviluppo? Come possiamo garantire che la nostra tecnologia fornisca la migliore sicurezza possibile su Mac? In che misura la nostra soluzione attuale si adatta al nuovo ecosistema Mac? È stata come una boccata d’aria fresca per il nostro team di sviluppo. E ha segnato una tappa importante per noi, poiché abbiamo dovuto prendere una decisione che avrebbe cambiato nello stesso momento il nostro ambito di applicazione, il nostro team e il nostro prodotto: dovevamo migliorare la nostra applicazione per Mac esistente o ricostruire del tutto l’app? Dopo un’attenta considerazione, abbiamo preso la coraggiosa decisione di ricostruire l’app per Mac da zero. Non importava quanti sforzi e risorse ci sarebbero voluti, eravamo decisi a fornire la migliore soluzione per i nostri utenti.

Abbiamo iniziato con la rivalutazione di tutti gli elementi costitutivi, dall’interfaccia utente ai framework. Volevamo veramente creare la nuova app Avira Free Security per Mac con tutte le funzionalità che gli utenti avrebbero apprezzato, fornendo allo stesso tempo un’esperienza fluida su tutti i dispositivi. Avira sviluppa software di sicurezza multipiattaforma da molto tempo e questa era la nostra occasione per rendere l’esperienza utente uniforme su tutte le piattaforme: Mac, Windows, iOS e Android.

Di seguito vogliamo condividere la nostra esperienza con il più recente stack tecnologico di Apple e rispondere alle domande che noi stessi ci siamo posti durante il nostro percorso. Ma prima, partiamo con una rapida introduzione alla tecnologia di Apple.

Qual è il nuovo stack tecnologico di Apple?

In generale, per “stack tecnologico” si intende l’insieme di tecnologie, software e strumenti utilizzati per sviluppare e distribuire siti web, applicazioni e altri prodotti digitali. Apple fornisce tecnologie all’avanguardia come Swift, Swift UI, Combine, una varietà di estensioni di sistema ed elementi più avanzati. Durante la WWDC 2019, Apple ha annunciato aggiornamenti cruciali per:

  • Swift, il linguaggio di programmazione di casa Apple che viene utilizzato per l’intera gamma di sistemi operativi (macOS, iOS, WatchOS, tvOS) e dispositivi.
  • SwiftUI, un generatore di interfacce versatile che consente agli sviluppatori di creare facilmente app native ricche di funzionalità su tutte le piattaforme Apple, mantenendo il codice e il design perfettamente sincronizzati.
  • Combine, un framework creato da Apple che consente agli sviluppatori di scrivere codici asincroni sicuri e ben testati.

Quali vantaggi offre l’utilizzo del nuovo stack di Apple?

La creazione di app con le tecnologie Apple offre numerosi vantaggi. L’esecuzione di un’app che non è stata scritta in Swift su un dispositivo con uno dei sistemi operativi Apple causa difficoltà. Le regole di sintassi di Swift facilitano la lettura e la comprensione del codice da parte degli sviluppatori, semplificando la collaborazione tra gli sviluppatori. Ciò aiuta a eliminare il codice non sicuro e rende le app veloci grazie all’infrastruttura di compilazione LLVM ad alte prestazioni. Combinando il linguaggio di programmazione Swift con SwiftUI, gli sviluppatori possono facilmente costruire e testare interfacce utente su tutte le piattaforme Apple, per qualsiasi tipo di dispositivo Apple. Nel complesso, la creazione di app è molto più divertente e meno soggetta a errori.

Per Avira, significa utilizzare tecnologie all’avanguardia per creare il miglior software possibile. I nostri sviluppatori possono concentrarsi sulla creazione di funzionalità che fanno la differenza per gli utenti, invece di preoccuparsi dei problemi di compatibilità tra i nuovi dispositivi con il sistema operativo Apple più recente e le app create su un vecchio stack Unix. Siamo dei pionieri in questo nuovo ruolo tecnologico, e questo è entusiasmante.

 

Avira Free Security for Mac 2021 Edition

 

Qual è stata la nostra esperienza durante tutto il processo di sviluppo?

Nel complesso, lavorare con il nuovo stack tecnologico di Apple è molto emozionante: ci sono molte cose che funzionano semplicemente alla perfezione e sembrano rivoluzionarie; scrivere e comprendere il codice è molto più semplice, sia per esperti che per principianti; crediamo che renda la nostra applicazione più leggera, veloce e sicura. Ma costruire qualcosa da zero con una tecnologia nuova, invece di migliorare un prodotto esistente all’interno di una configurazione familiare, rappresenta senza dubbio una sfida. Tutti i membri del team di sviluppo devono coordinarsi alla perfezione, il che significa molte ore di formazione.

“In realtà, abbiamo iniziato a trarre vantaggio dalla decisione di passare alla tecnologia Apple ancor prima del rilascio di Avira Security for Mac. Per esempio, guardando al passato, adattare il nostro Antivirus per Mac a ogni successiva incarnazione di macOS è stato uno sforzo dal punto di vista dello sviluppo: ha consumato molte risorse che altrimenti avremmo potuto investire nello sviluppo di nuove funzionalità. E così abbiamo iniziato a costruire il nuovo prodotto quando Big Sur non aveva nemmeno un nome ed era ancora chiamato 10.16, neanche macOS 11, preparandoci a investire le risorse perché fosse compatibile con Big Sur al momento opportuno. Ebbene, con nostra piacevole sorpresa, quando è arrivato l’abbiamo testato e… funzionava. Non abbiamo dovuto cambiare o adattare quasi nulla in Avira Security per rendere l’app compatibile con Big Sur dall’inizio. Probabilmente è stata la prima volta che non abbiamo dovuto investire nello sviluppo per adattare il nostro prodotto per Mac all’ultimo macOS. E lo stesso vale per la piena compatibilità con i processori M1 (Apple Silicon): puntiamo a raggiungerla nel prossimo futuro.”

(Andrey Belkin, Senior Product Manager)

Quale valore commerciale offre l’utilizzo dello stack tecnologico più recente di Apple?

Innanzitutto, non ci sono costi di licenza per framework di terze parti. Apple è nota per fornire gratis la sua tecnologia e gli aggiornamenti software e questo rappresenta un vantaggio commerciale enorme. E dato che lo sviluppo avviene all’interno dell’ecosistema Apple, è garantito che la tecnologia sarà ulteriormente sviluppata. La manutenzione è più semplice e gli sviluppatori sono sempre più interessati allo stack tecnologico di Apple accessibile gratuitamente. Questo aiuta il nostro team di reclutamento ad attirare gli sviluppatori più capaci.

L’adozione del nuovo stack apre anche molte opportunità per il nostro business OEM. Le tecnologie di Avira sono integrate in soluzioni di sicurezza offerte da fornitori di sicurezza e di servizi e da produttori di dispositivi in tutto il mondo. Nel prossimo futuro, il nostro stack di protezione in tempo reale sarà disponibile per i partner esterni, ai quali consentirà di offrire la migliore protezione per i loro clienti.

Quali sono i vantaggi di Avira Free Security per Mac?

Avira Free Security per Mac è costruito interamente con lo stack tecnologico più recente di Apple. Questo lo rende un’applicazione di sicurezza potente, veloce e a prova di futuro che funziona perfettamente su macOS. Con un solo clic, scansiona l’intero Mac per rilevare eventuali problemi di sicurezza, privacy e prestazioni. Lavorando allo stesso livello di Apple, possiamo reagire con estrema velocità ai cambiamenti del mercato e della tecnologia.

Noi abbiamo fiducia nello stack tecnologico di Apple. Abbiamo dovuto superare molti ostacoli e non è stato facile abbandonare ciò che avevamo per ricominciare da zero. Ma trovandoci nel ruolo di pionieri, siamo sicuri che sia stata la decisione giusta. Il risultato è l’edizione 2021 di Avira Free Security per Mac.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseFranceseSpagnoloPortoghese, Brasile