Don't go trusting just any old coupon - Gutschein, Bon d'achat, Bonus

Non fidatevi dei bonus

Sembra allettante. Però dietro dei preziosi bonus di grandi marchi spesso si nascondono odiosi collezionisti di dati. Così potete riconoscere la truffa.

Quante volte vi è già successo che un estraneo vi regali 500 euro in bonus tutti in una volta? Probabilmente mai. Diversamente sembra accadere nel mondo virtuale: qui succede già per la 500a volta. E volano per così dire direttamente dentro casa. “500 EURO DA MEDIAWORLD! Congratulazioni! Il possibile vincitore del primo premio dell’estrazione sei tu! Devi solo fare clic e guardare.” Sono di questo tipo i messaggi che spuntano non richiesti nella vostra casella di posta elettronica. Fornitori noti e grandi marchi si fanno pubblicità con splendidi premi in denaro. Spesso in palio c’è persino un iPhone, una macchina per il caffè o un altro dispositivo pregiato. Ma come facciamo a essere tutti vincitori?

Odioso stratagemma, altro che estrazione!

Se l’avidità prevale e spinge a partecipare, si arriva su un sito Internet. Qui i partecipanti devono digitare i loro dati personali, come nome e indirizzo e-mail. A questo punto dovrebbe però essere già suonato il campanello d’allarme. Chi partecipa a un’estrazione a premi di questo tipo, ha già perso il doppio in partenza: la presunta vincita non esiste affatto, piuttosto si tratta di tanta più pubblicità indesiderata su tutti i canali. E nel peggiore dei casi, facendo clic sulla pagina del gioco, il destinatario si becca anche un virus che può causare gravi danni al PC o allo smartphone. Alcuni truffatori tentano anche di attrarre i “vincitori” in una trappola costosa. Ad esempio, per riscattare il bonus, è necessario chiamare un numero con radice 088 dopo il prefisso, che spesso costa parecchi euro. A questo numero corrisponderebbe un presunto bonus di acquisto da Esselunga del valore di 450 euro.

Non rallegratevi troppo presto: dovreste sempre guardare con diffidenza a presunti bonus e a promesse di vincita.
Non rallegratevi troppo presto: dovreste sempre guardare con diffidenza a presunti bonus e a promesse di vincita.

Come identificare bonus falsificati

Nella pentola di (quasi) tutti i bonus falsificati il diavolo non ha messo il coperchio, e in questo caso … vengono a galla le scritte minuscole. Se leggete bene queste scritte, vedrete che nel nostro esempio Esselunga non ha assolutamente niente a che vedere con la promozione. E come promoter non compaiono neppure MediaWorld o Lidl. A cercare bene, si individuano quasi illeggibili e davvero minuscole scritte del tipo “Esselunga non è il promoter di questa estrazione a premi né ha alcuna relazione commerciale con il promoter.” Questi testi non compaiono davvero sui bonus veri.

Perché non dovete assolutamente trasmettere i vostri dati

Perché tanta fatica? I truffatori delle estrazioni a premi sono sempre a caccia del maggior numero possibile di dati di indirizzo, che poi rivenderanno a caro prezzo. Davvero sfacciati: sulla pagina della presunta estrazione a premi è data la possibilità di presentare reclamo per la pubblicità ricevuta. Per farlo, l’utente infuriato è pregato di inviare indirizzo e-mail, numero di cellulare e indirizzo postale. Si tratta di nuovo di un altro dannato trucco per raccogliere dati. Infatti, se a questo punto, come per l’estrazione a premi, digitate e inoltrate i vostri dati, gli autori della frode riceveranno gratis dati veri e confermati.

3 regole d’oro per le promozioni con bonus

  • Regola 1: vi promettono grandi vincite, nonostante non abbiate partecipato a concorsi a premi? Già questo dovrebbe insospettirvi.
  • Regola 2: non fate mai clic su link strani per vincite o sconti contenuti in SMS ed e-mail. Neppure se provengono da un amico. Di tanto in tanto può accadere che gli hacker inviino SMS dubbi ai contatti tramite i cellulari di cui si sono impadroniti.
  • Regola 3: ignorate questi messaggi e cancellateli immediatamente. Avvertite anche amici e conoscenti in merito a tali messaggi.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese