I migliori smart speaker da acquistare

Amazon Echo ha dato il via alla tendenza degli altoparlanti intelligenti qualche anno fa, ma da un po’ non è più solo. Ci sono dozzine di altoparlanti intelligenti sul mercato, e scegliere quello migliore diventa sempre più difficile. Bisogna capire quali ha le caratteristiche più importanti, le integrazioni preferite (soprattutto in termini di domotica) e se si vuole qualcosa di minimalista oppure più appariscente, magari con uno schermo touch. Di seguito, andiamo nel profondo con una carrellata degli smart speaker più interessanti e ricercati del momento.

Sonos One

Ci sono altoparlanti più potenti e altri maggiormente portatili, ma nessuno può dare la qualità totale di Sonos One. Oltre alle indubbie capacità tecniche, è probabilmente compatibile con qualsiasi ecosistema di domotica. A bordo ospita Alexa ma supporta anche Apple Airplay 2 e l’Assistente Google. Sul fronte audio, è praticamente ineguagliabile: si connette a circa 100 diversi servizi audio in tutto il mondo ed è uno dei migliori altoparlanti intelligenti per la costruzione di una configurazione home theater. Costa 229 euro.

JBL Link 20

Il Link 20 è uno degli speaker portatili migliori in circolazione. Gode dell’impermeabilità e di una serie di indicatori led che mostrano la batteria rimanente e la potenza del segnale Wi-Fi, entrambi importanti quando ci si sposta da zone solitamente coperte dal wireless. Anche l’abbinamento tramite Bluetooth è semplice, così come la ricarica, che avviene tenendo il Link 20 nella sua posizione naturale, in piedi. L’AI è quella dell’Assistente Google e vanta la solita pletora di compatibilità con le app di terze parti, come Spotify, Pandora e YouTube Music per lo streaming. In più, risulta molto utile per comandare servizi di intrattenimento, tra cui Netflix, per selezionare i video o andare avanti e indietro con un semplice comando vocale. Costa 199 euro.

Google Home Mini

Se la necessità non è strettamente musicale, Google Home Mini può rappresentare una scelta di prim’ordine. Dota la maggior parte dei vantaggi di uno speaker intelligente, con le prerogative di Assistente Google e la vasta compatibilità con accessori di smart home. L’Home Mini può dire che tempo fa, raccontare storie e aneddoti, mettere in play la musica, spegnere e accedere luci e termostati e molto altro. È anche un modo semplice per diffondere la musica dallo smartphone o da un altro dispositivo sorgente via Bluetooth. Costa 39,99 euro.

Echo Show 2019

Mai arrivato in Italia, la seconda versione ufficiale di Show approda nel nostro paese con tutte le sue potenzialità “visive”. Ha uno schermo HD da 10 pollici, una fotocamera da 5 megapixel, audio Dolby e un hub integrato per gestire i dispositivi per la domotica. A bordo abbiamo due driver al neodimio da 2 pollici, un radiatore passivo per i bassi e una gestione del segnale di qualità con cui diffondere un suono con bassi profondi e potenti, alti nitidi e cristallini. Inoltre, Echo Show include otto microfoni sulla parte superiore, che utilizzano la tecnologia beam-forming e isolano il rumore di fondo. Costa 299 euro.

LG WK7

Lo speaker della gamma Xboom può assicurare un’ottima esperienza tramite la tecnologia Meridian Audio, azienda inglese pioniera dell’audio in alta risoluzione. Compatibile con Assistente Google, il WK7 consente di connettere tutti i dispositivi intelligenti di casa per creare un ambiente realmente smart. Forse non il più bello da vedere ma di certo tra i più funzionali ed ottimizzati per il mix di capacità e qualità sonora. Costa 199 euro.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedesco