Security Tips from a Real Life Hacker, conseils de sécurité, Consigli sulla sicurezza

I consigli sulla sicurezza di una vera hacker

Ogni due giorni si presenta una nuova falla di sicurezza, spesso più grande di quella precedente. Per ogni problema ci sono anche un sacco di consigli e trucchi per difendersi, perché tutti vogliono stare al sicuro, in fin dei conti. Ma vi siete mai chiesti che cosa ha da dire sulla vostra sicurezza online una vera hacker white hat?

In un recente articolo dell’Huffington Post, l’hacker white hat Stephanie Carruthers, alias Snow, ha rilasciato un’intervista in cui ha fornito alcuni consigli di sicurezza piuttosto chiari riguardo a cosa fare online e a cosa prestare più attenzione del normale.

Fate attenzione alle immagini che pubblicate online

Instagram, Facebook e tutti gli alti social network che consentono di condividere i momenti importanti della propria vita con gli amici e i familiari sono fantastici se si vuole rimanere in contatto con i propri cari. Ma ci sono persone che nei momenti di slancio pubblicano immagini in modo impulsivo, senza pensare, e molto probabilmente anche senza comprendere i rischi che ciò comporta. Ecco cosa non pubblicare:

La patente

Non importa quanto siate orgogliosi di avere finalmente ottenuto l’autorizzazione a guidare: non condividete nessun primo piano della vostra patente. Di solito questa tesserina contiene fin troppe informazioni, come il nome completo, la data di nascita e, almeno in alcuni paesi, l’indirizzo di casa.

Chiavi

Mettersi in posa davanti alla casa nuova, taggandone la posizione geografica e mostrando le chiavi bene in vista davanti alla fotocamera è una cosa da non fare mai e poi mai. Perché? Perché al giorno d’oggi è molto facile riprodurre una chiave da una foto senza bisogno di molte attrezzature o competenze particolari. Se poi fate anche sapere alle persone dove vivete taggando la vostra posizione geografica… beh, diciamo che non è proprio una situazione ideale.

Dipendenti nell’ambiente di lavoro

I selfie in ufficio hanno già causato molti problemi in passato. A seconda del tipo di ambiente in cui si lavora, tutto potrebbe trasformarsi in un’immagine a rischio: le password digitate sullo schermo di un computer sono solo la (ovvia) punta dell’iceberg. Quindi, se proprio volete farvi un selfie al lavoro, assicuratevi di controllare cosa c’è sullo sfondo.

Altri consigli

Stephanie Carruthers ha dispensato alcuni consigli su altri temi, tra cui i social media e le password:

  • Riflettete prima di pubblicare qualcosa su un social network. Assicuratevi che le informazioni che state per condividere siano veramente qualcosa che volete rendere pubblico.
  • Usate uno strumento di gestione delle password.
  • Mentite quando vi vengono poste domande comuni sulla sicurezza. Qualcuno che tenta di accedere al vostro account potrebbe sapere più informazioni su di voi di quanto vogliate. Invece di inserire il vero cognome di vostra madre da nubile, Carruthers consiglia di utilizzare qualcosa tipo “Nutella” o “Disneyland”.
  • La verifica in due fasi è preziosa. Usatela ogni volta che è disponibile.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

PR & Social Media Manager @ Avira |Gamer. Geek. Tech addict.