Avira Free Security Suite wins “AA” rating with SE Labs

Avira Free Security Suite ottiene la valutazione AA di SE Labs

Avira Free Security Suite ha ricevuto la valutazione AA da SE Labs grazie alle prestazioni dimostrate nel test Home Anti-Malware Protection condotto dall’istituto indipendente. Il nostro prodotto gratuito di punta ha raggiunto il punteggio più alto tra tutti i pacchetti antivirus gratuiti esaminati. Siamo lieti di aggiungere quest’ultimo di SE Labs alla nostra collezione di altri riconoscimenti che i prodotti per la sicurezza di Avira hanno ricevuto da altri istituti di test indipendenti, quali AV-Comparatives e AV-Test.

Test del secchio o delle pinze

I test sugli antivirus condotti da agenzie rispettabili (dove il risultato non è condizionato dal pagamento) in generale presentano due approcci principali nel creare le metodologie di verifica: l’approccio del secchio o quello delle pinze. E sono entrambi validi e molto utili.

AV-Comparatives e AV-Test prediligono l’approccio del secchio. Sostanzialmente, indirizzano una grande quantità di malware conosciuti sul dispositivo e guardano cosa accade nelle crepe dell’app antivirus. Poi eseguono moltissimi file e applicazioni sul dispositivo per vedere se ciò innesca un falso allarme positivo.

SE Labs preferisce invece l’approccio della pinza. Invece di utilizzare un enorme set di campioni di malware o file sospetti, adotta un metodo basato su test di penetrazione. Gli strumenti dei suoi ricercatori analizzano quanto in profondità riesce a entrare nel dispositivo testato il malware selezionato, nonché la portata e l’importanza di un falso allarme positivo. Quanto più in profondità penetra il malware, tanto più importante sarà il file falso positivo e maggiore sarà l’impatto sui risultati del test.

L’assegnazione dei punteggi per la protezione e i falsi positivi

Il rating di SE Labs relativo alla protezione valuta la capacità dell’antivirus di gestire i file dannosi e le porzioni indirettamente dannose di un attacco, come URL o dropper. I criteri per il punteggio sono questi:

  • bloccato (il malware viene fermato prima che raggiunga il disco fisso) +2
  • rilevato (malware bloccato prima che venga eseguito) +1
  • neutralizzato (malware bloccato durante l’esecuzione) +1
  • riparazione completa (rimozione di tutte le tracce) +1
  • compromesso -5

SE Labs adotta un approccio simile con il test Legitimate Accuracy, quantificando il fattore “assillo” per falsi positivi. I suoi criteri di valutazione Non-Optimal Classification/Action (NOCA) offrono un quadro molto più sfaccettato rispetto al tradizionale sì/no per gli allarmi di falsi positivi. I prodotti che classificano correttamente la maggior parte delle applicazioni e non infastidiscono gli utenti ottengono più punti di quelli che fanno domande e segnalano le applicazioni legittime.

È anche una questione di fruibilità. Come descrive SE Labs, c’è un’enorme differenza tra bloccare l’ultima versione di Microsoft Word e segnalare un’insolita barra degli strumenti per incontri iraniana per Internet Explorer 6. Di conseguenza, la formula è la seguente: valutazione di interazione x valutazione di prevalenza. Quanto maggiore è il fastidio per gli utenti, e quanto più importante è il file, tanto maggiore sarà la penalità.

I risultati di Avira

Avira ha ottenuto buoni punteggi in entrambi gli aspetti del test. Avira Free Security Suite non ha rilevato nessuno dei file innocui (708/708 punti), ricevendo così una valutazione pari al 100% per la precisione. Nel test sulla protezione, Avira ha ottenuto 309 punti, equivalenti a un rating del 77%. Nel complesso, Avira ha raggiunto un punteggio del 92%, ben sopra la media del settore, aggiudicandosi il riconoscimento AA.

L’importanza dei test reali

I test confermano che Avira Antivirus sta facendo ciò che vogliamo che faccia: proteggere gli utenti. Poiché Avira Antivirus viene sottoposto a vari test, riteniamo che contare su revisori indipendenti, che impiegano una metodologia approvata e testata, produca ottimi risultati in tutti i sensi. Sono risultati utili per gli sviluppatori di software di sicurezza, come Avira, e lo sono anche per gli utenti, che possono così essere sicuri che il loro antivirus è stato testato in una serie di condizioni reali.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

Il principio su cui si basa Avira è quello di costruire le migliori tecnologie di sicurezza al mondo cosicché i clienti possano utilizzare Internet senza paura. Nel perseguimento di questa missione, Avira offre oggi una serie completa di applicazioni di sicurezza completamente gratuite per Windows, Mac, iOS e Android.