The FBI's most wanted cybercriminals, Cyberkriminelle, cyber-criminali, cybercriminels

I cyber-criminali più ricercati dall’FBI

Sicuramente hai già sentito parlare della lista delle persone più ricercate dall’FBI, ma sapevi anche che esiste un elenco dei cyber-criminali più ricercati?

Visto il crescente numero di crimini informatici forse non è una grande sorpresa che esista un elenco di questo tipo e, non essendo noto tanto quanto il suo “fratello maggiore“, le ricompense offerte per informazioni che possono portare all’arresto e/o alla condanna di alcuni dei cyber-criminali più ricercati non sono niente male: l’FBI è disposto a pagare la somma totale di un milione!

Ma chi è su questo elenco? Diamo un’occhiata alle ultime 5 persone inserite.

BJORN DANIEL SUNDIN

L’FBI presume che Sundin, insieme a un complice, abbia venduto oltre un milione di copie di software contraffatti a vittime ignare. La loro strategia consisteva nel far credere agli utenti Internet di essere stati infettati da malware, per poi spaventarli al punto di acquistare una soluzione che non serviva a nulla. In questo modo un utente privato ha perso in totale oltre 100 milionidi dollari. L’FBI offre una ricompensa di fino a 20,000 $ per informazioni che possono portare al suo arresto.

SHAILESHKUMAR P. JAIN

Jain è il complice di Sundin e quindi non c’è molto da dire. Come per Sundin, l’FBI offre una ricompensa di fino a 20,000 $ per informazioni che possono portare al suo arresto.

ALEXSEY BELAN

Per le autorità Belan ha un valore di 100,000 $. Il russo è ricercato per essersi presumibilmente introdotto nella rete delle tre principali imprese di e-commerce con sede negli Stati Uniti. In seguito ha tentato di vendere i nomi utente e le password rubati sul mercato nero. Un mandato d’arresto federale per Belan è stato emesso il 28 febbraio del 2017 dalla Corte distrettuale degli Stati Uniti, Distretto settentrionale della California, San Francisco, California.

NICOLAE POPESCU

Il rumeno Nicolae Popescu era probabilmente coinvolto nella frode in Internet e ha incassato molti soldi in questo modo. Per lui l’FBI offre una ricompensa di 1 milione di dollari.

FARHAN UL ARSHAD

È accusato di aver ideato un complotto internazionale nell’ambito delle telecomunicazioni e di aver frodato sinora le sue vittime per un totale di 50 milioni di dollari; la ricompensa per il pakistano è attualmente di 50.000 $.

 

Per vedere tutto l’elenco dei cyber-criminali  fai clic qui.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

PR & Social Media Manager @ Avira |Gamer. Geek. Tech addict.