Facebook sa chi chiamate

Non è più un segreto per nessuno: Facebook segue vita, morte e miracoli delle persone. Ma sapevate quanto l’azienda in realtà sa su di voi? Facebook ha compilato due documenti, uno di 225 pagine destinato alla Commissione giudiziaria del Senato e uno di 229 pagine per il Congresso degli Stati Uniti, per rispondere alle domande che sono emerse ad aprile in merito allo scandalo di Cambridge Analytica. Questo materiale ci fornisce un’idea abbastanza chiara di quanto l’azienda sia a conoscenza di cosa facciamo. Ed è sconvolgente!

Non è una novità che Facebook tenga sotto controllo dove siete stati e da dove state usando l’app. Né lo è che sappia quando avete visitato il social network e per quanto tempo. E naturalmente sa anche tutto che ciò decidete di condividere: perciò quando inserite la vostra religione, le opinioni politiche e altre informazioni, tutto questo viene ovviamente salvato.

Ma sapevate che oltre a questo Facebook …

… sa chi cercate online?

Una delle domande poste durante l’udienza era se Facebook raccoglie e memorizza in modo permanente tutte le ricerche di altre persone effettuate dagli utenti sul social network. E la risposta è: sì. Quindi, se vi siete presi una cotta per qualcuno o avete un ex fidanzato e cercate questa persona più volte sul social network, Facebook ne è a conoscenza.

… sa chi chiamate?

Beh, perlomeno se avete un telefono Android e avete deciso di sincronizzare i contatti con Facebook. In tal caso il social network registra tutti i vostri contatti, i registri chiamate e perfino i registri SMS.

… monitora i segnali del vostro dispositivo?

Ciò include il Bluetooth e i punti di accesso Wi-Fi nelle vicinanze. Se ci sono ripetitori nei paraggi, lo sa anche Facebook. Utilizzando anche la vostra posizione GPS (anche questa monitorata), il social network può farsi un’idea piuttosto chiara di dove vi trovate in qualsiasi momento.

… sa quando dovete ricaricare il telefono?

Esatto, Facebook sa quando la vostra batteria sta per esaurirsi o se il dispositivo è completamente carico, e ovviamente anche di qualsiasi livello intermedio di carica. Lo stesso vale per la potenza del segnale e lo spazio di archiviazione ancora disponibile. Nemmeno le informazioni sulla fotocamera e le fotografie sono al sicuro.

… probabilmente ne sa più di voi sul vostro dispositivo?

Le informazioni raccolte includono il sistema operativo, i browser e i plug-in che utilizzate e perfino quali documenti si trovano sul PC. Oltre a questo Facebook conosce anche l’ID/numero di serie del dispositivo.

… tiene traccia di ogni movimento del mouse?

Secondo l’azienda, queste informazioni aiutano il social network a capire se siete un robot o meno. Un altro modo con cui esegue questa verifica è monitorando se la finestra del browser è in primo piano o sullo sfondo.

… sa dove avete speso soldi online?

Perlomeno lo sa se la pagina su cui state facendo acquisti include l’opzione “Accedi con Facebook” o un pulsante “Mi piace”. Quindi, se acquistate un CD su una pagina che dispone di questo pulsante, è molto probabile che presto vedrete qualche annuncio della vostra band preferita su Facebook.

… sa anche dove avete speso soldi offline?

È proprio così. Se comprate qualcosa in un negozio, l’azienda poi può decidere di condividere queste informazioni con Facebook. In questo modo il social network potrà sapere se avete acquistato qualcosa sulla base di qualche pubblicità che ha ospitato.

 

Tutto questo è duro da mandare giù, non è vero? Tuttavia, alla fine questa non è altro che la punta dell’iceberg e solo ciò che Facebook ha scelto di rivelare. Considerato tutto ciò che abbiamo scoperto nelle ultime settimane, niente e nessuno è veramente al sicuro dall’avidità di dati del social network.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

PR & Social Media Manager @ Avira |Gamer. Geek. Tech addict.