Conan Exiles

Conan Exiles in accesso anticipato: benvenuti a Hyboria

I giochi di sopravvivenza open world come ARK: Survival EvolvedRust7 Days to Die, in questo momento sono molto in voga; su Steam si ha l’impressione che ne esca uno nuovo ogni giorno. Mentre l’ambientazione può variare da gioco a gioco, tutti hanno una cosa in comune: sono stati ideati da sviluppatori indipendenti. Tuttavia, non c’è voluto molto tempo perché uno dei grandi editori non pretendesse una fetta della torta. Accedi a Funcom con Conan Exiles, il secondo videogioco basato su Conan dopo Age of Conan.

Che cos’è Conan Exiles?

Conan Exiles è un fantasy di sopravvivenza open world di Funcom basato su Conan. Se hai letto almeno uno dei libri su Conan saprai cosa ti aspetta: un ambiente arido e desolato popolato da orde di barbari nemici e divinità sanguinarie … e chi più ne ha più ne metta (seguono maggiori dettagli)!

Come nella maggior parte dei giochi di sopravvivenza open world, Conan Exiles non fornisce obiettivi, a parte la tua sopravvivenza, e neppure un’esperienza basata su una storia reale. Sei tu a decidere cosa fare. Vuoi mettere alla prova il tuo coraggio contro altri giocatori? Puoi farlo iscrivendoti a uno dei numerosi server ufficiali o creati dai giocatori stessi. Vuoi costruire una base fichissima e andare a esplorare il territorio? Prego! Il tuo obiettivo è quello di schiavizzare metà della popolazione di Hyboria? Beh, non sarà facile, ma provaci pure!

Un umile inizio orrendo

Dopo aver creato il tuo personaggio, con una procedura alquanto approfondita in cui puoi personalizzare qualsiasi cosa, dai capelli agli occhi, per arrivare addirittura alle dimensioni del seno e dei genitali (ebbene sì, c’è uno slider anche per quello), ti ritroverai crocefisso nel mezzo del deserto per crimini che puoi aver o non aver commesso. Mentre aspetti che giunga la tua ora, apri gli occhi e vedi Conan che ti libera dalla croce per poi scomparire immediatamente: ora sei di nuovo solo.

Adesso tocca a te: ti ritrovi solo, con pochissima acqua e completamente nudo (fatta eccezione per un perizoma, a seconda delle impostazioni di nudità scelte) e devi definire le tue priorità piuttosto rapidamente. Soprattutto le prime ore potrebbero essere un po’ frustranti a causa della curva di apprendimento abbastanza ripida.  Per un esiliato la morte arriva in fretta e sotto molteplici forme: fame, sete, altri esiliati o creature incontrate.

La tua casa, …

Per non morire di fame o essere ucciso immediatamente, la prima cosa che farai sarà probabilmente verificare il tuo sistema di costruzione grazie al quale potrai costruirti tutto, dai vestiti in fibra vegetale al materassino per dormire, fino ad arrivare a un rifugio, utensili e armi. Avanzando di livello migliorano anche gli oggetti che puoi creare. Ad ogni passaggio di livello puoi migliorare le tue caratteristiche, quali forza, coraggio ecc., ma anche sbloccare nuove ricette per soddisfare le tue esigenze e il tuo stile di gioco. Qualsiasi cosa tu faccia ti aiuterà a superare il livello, sia che tu voglia costruire qualcosa, uccidere creature o semplicemente oziare (sì, puoi guadagnare punti XP semplicemente rimanendo nel gioco).

Se non hai mai giocato a un gioco di sopravvivenza open world, il sistema di costruzione è dove il gioco si fa interessante. Benché possa richiedere parecchie risorse e occupare molto tempo, un buon sistema per la costruzione di edifici e utensili è uno dei motivi che spingono i giocatori a scegliere giochi come Conan. Personalmente il sistema mi è sembrato alquanto basilare, ma funzionale: puoi costruire fondamenta, mura con o senza finestre, tetti e altre parti già preassemblate che ti permetteranno di completare la tua casa. L’assemblaggio degli elementi è semplice e logico: ad esempio non è possibile costruire un muro nel mezzo del deserto senza prima gettare le fondamenta, così come non si può costruire un tetto senza le mura, ecc. Per essere un gioco in accesso anticipato, va tutto liscio e non si verificano grossi problemi. Grazie alla funzionalità a scatto non ti puoi confondere e puoi costruire edifici facilmente. Avanzando ulteriormente nell’albero di costruzione, il repertorio si arricchisce di più forme e materiali che ti permettono di creare edifici ancora più interessanti.

Oltre alla tua casa, potrai costruire anche armi, utensili, forni, letti, … lo vedrai giocando. Alcuni oggetti non possono essere costruiti senza aver prima soddisfatto determinati prerequisiti e scalare l’intero albero delle attività richiede tempo.

… i tuoi schiavi, …

Una volta Conan disse: «Schiaccia i nemici, inseguili mentre fuggono e ascolta i lamenti delle loro donne!» e decisamente questo è uno dei principi del gioco, che per una grandissima parte ti vedrà impegnato in combattimenti sanguinari, come potrai immaginare. I nemici che uccidi si accasciano davanti a te perdendo parti del corpo, vengono tagliati a metà e spesso impregnano la sabbia con il loro sangue.

Non temere che uccidendo qualsiasi cosa ti capiti sottomano non avrai più nemici: tutti e tutto vogliono vederti morto. L’IA è incredibilmente semplice. Mentre il loro livello di aggressività può essere differente, tanto gli umani, quanto le creature ti attaccheranno e cercheranno di ucciderti fino a che uno dei due non morirà. Non scapperanno se si accorgeranno che stanno perdendo. Non smetteranno di attaccare e non supplicheranno di essere graziati. Non invocheranno aiuto per avvertire i loro compagni. Mi auguro sinceramente che esca una patch che renda questo aspetto più sofisticato. Le probabilità che esca sono buone poiché le patch vengono rilasciate molto di frequente e il gioco ha già ampiamente coperto le spese di sviluppo. Non vorrei essere fraintesa, il combattimento in sé è ugualmente divertente, rapido e incredibilmente appagante (soprattutto dopo essere stato una vittima nella prima ora di gioco).

Ma uccidere non è tutto quello che i barbari sanno fare. Una volta raggiunto il livello necessario lungo l’albero delle abilità, potrai costruire utensili che ti permetteranno non solo di catturare i tuoi nemici, ma anche di schiacciare la loro volontà e renderli schiavi che dovranno accontentare ogni tuo capriccio, sempre che siano in grado di farlo considerando la loro professione e il loro rango. È un sistema intelligente e molto gratificante che ti fa sentire come il Signore delle Savage Lands. I danzatori, per esempio, elimineranno la corruzione e ti entusiasmeranno, i guerrieri difenderanno la tua casa quando non ci sarai e i fabbri ti permetteranno di ottenere oggetti che senza di loro non potresti costruire.

… le tue divinità

Se non vuoi limitarti a costruire fortezze e ridurre selvaggi in schiavitù, in fase di creazione del tuo personaggio potrai scegliere una divinità che vorresti seguire. Benché questo dettaglio sembri poco importante e sicuramente non rappresenti la meccanica di gioco più intrigante, aggiunge comunque un che di crudele e raccapricciante. Con Chrom, Mithra, Yog e Set non si scherza per niente. Ad eccezione di Chrom, a cui non potrebbe importare di meno, gli altri sono brutali e sanguinari esattamente quanto i territori in cui abiti. Pretendono la tua devozione sotto forma di sacrifici umani e anime o vogliono addirittura trasformare il tuo personaggio in un cannibale (bleah!). In cambio ti danno la loro benedizione, qualcosa che può fare la differenza tra la vita e la morte …

Riflessioni sul gioco

Dopo essermi abituata all’eccessiva violenza, ho iniziato ad apprezzare il meraviglioso paesaggio e la fluidità con cui si svolge il gioco già poco dopo il suo lancio in accesso anticipato, un aspetto per niente consueto.

Conan Exiles offre anche numerose funzionalità promettenti, divertenti e che vale la pena esplorare. Detto questo, il gioco è in accesso anticipato ed è ricco di funzionalità che tuttavia sono in gran parte ancora grezze e spigolose e lasciano a desiderare in termini di profondità e brillantezza.  Credo che se Funcom lavorerà su questa base, Conan Exiles diventerà un gioco ottimo, capace di distinguersi dagli altri titoli di sopravvivenza open world. Considerando le prossime funzionalità, come montagne, guerre di assedio e colonie, sono fiduciosa che intendano seguire questa linea.

 

Conan Exiles è sviluppato da Funcom e attualmente disponibile in versione in accesso anticipato su Steam. Si può giocare in modalità singleplayer o multiplayer su server locali o pubblici. 

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

PR & Social Media Manager @ Avira |Gamer. Geek. Tech addict.