Avira, time2win ed eSports … è ora di vincere!

Per quelli che non conoscono eSports… in pratica si tratta dell’abbreviazione di “electronic sports”, cioè “sport elettronici”, ed è un termine utilizzato per indicare l’utilizzo di videogiochi a livello competitivo. Ed è proprio ciò che starai pensando a questo punto: due giocatori seduti di fronte ai propri PC che si sfidano giocando uno contro l’altro. Finora tutto bene. Ma eSports è molto di più: si tratta di giocatori professionisti davanti ai loro PC, che si sfidano dal vivo di fronte a un pubblico di diverse migliaia di spettatori, nella speranza di vincere un premio di grande valore. I giocatori di eSport stanno diventando famosi quasi quanto le star degli sport veri e propri e sono seguiti da fan che urlano i loro nomi e che chiedono autografi. L’ultimo torneo di enorme portata, la finale del Campionato mondiale di League of Legends tenutasi a Berlino, Germania, ha venduto i 17.000 biglietti disponibili nel giro di 90 secondi. Pensi che sia incredibile? Dai uno sguardo aquesto video.

Per ora, una tale fama è riservata solo ai migliori, ed è qui che entra in gioco il nostro nuovo partner, time2win. “Vogliamo portare eSports a un nuovo livello”, afferma Björn Rüssel, COO di time2win nel comunicato stampa. “La partecipazione a eSports a livello competitivo, con premi in denaro, dovrebbe essere accessibile a tutti. Tutti meritano un’opportunità realistica di vincere dei premi!”

Accetta i cookie di personalizzazione per guardare questo video.

Oltre ai tornei time2win, con premi in denaro stabiliti da time2win e dai relativi partner, saranno disponibili sulla piattaforma altre opzioni, come le sfide e i tornei buy-in. “Sappiamo che i giocatori non solo desiderano partecipare ai nostri tornei, ma provano anche a testare le altre funzionalità che offriamo. Il valore iniziale associato alle nostre funzionalità che prevedono denaro può essere vinto nei tornei time2win”, commenta il COO Björn Rüssel.

A proposito: il momento migliore per inziare a divertirsi è proprio questo, con la “prova sotto stress” iniziata il 9 novembre. In questa fase aperta del test della piattaforma, 41.000 euro verranno distribuiti come premio in denaro e saranno messe in palio attrezzature da gioco per un valore di 10.000 euro.

Tutto questo divertimento non deve però farti perdere di vista l’aspetto più importante: assicurati che il PC rimanga sempre protetto,  è proprio qui che entra in gioco Avira.

 

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedesco

PR & Social Media Manager @ Avira |Gamer. Geek. Tech addict.