Avira Scout e SBA: un’unione benedetta dal cielo

Dopo circa un anno sono tornato ad occuparmi di SBA con lo scopo di creare un elenco di funzionalità per motivi interni e sono rimasto sorpreso: oltre a bloccare gli URL dannosi, ora SBA fa molto di più per garantire la tua sicurezza. Ecco l’elenco delle funzionalità di sicurezza che SBA mette a disposizione di Scout (aggiornato ad aprile 2016).

Blocco di PUA

Applicazioni potenzialmente indesiderate (anche note come PUA o PUP presso altri fornitori di antivirus): scaricando i software di installazione delle PUA otterrai non soltanto il programma che volevi, ma anche toolbar e altro materiale indesiderato caricati da un’altra fonte. Come se non bastasse, solitamente è molto difficile liberarsene. Quindi, se siamo a conoscenza di una fonte migliore dove reperire una versione “pulita” di questo download, ti indirizziamo lì. Questa funzionalità si basa sul nostro Avira URL Cloud (AUC).

Blocco di URL dannosi

Se visiti una pagina dannosa, finisci immediatamente nel mirino di un exploit kit. Gli strumenti automatizzati allegati a queste pagine troveranno un exploit corrispondente alle vulnerabilità del tuo browser con il quale lo attaccheranno e installeranno i malware (attualmente per lo più ransomware). Ovviamente noi lo blocchiamo. Questa funzionalità si basa sui dati AUC.

Blocco di URL di phishing

Le pagine di phishing hanno l’aspetto della pagina del tuo sistema di banking online e si comportano anche allo stesso modo. Non appena effettui l’accesso, trasmettono il tuo nome utente e la tua password al loro proprietario. Noi rileviamo e blocchiamo queste pagine basandoci sui dati AUC.

Blocco di siti web SPAM trap

Queste pagine acquisiscono il tuo indirizzo email per inviarti SPAM. Ovviamente senza chiederti il permesso. Noi rileviamo queste pagine basandoci sui nostri dati AUC.

MSE (motori di ricerca dannosi)

Questi motori di ricerca collaborano con i malware: a volte, infatti, se sul tuo computer viene eseguito un malware, essi vengono impostati come pagina iniziale o come motore di ricerca predefinito. Questa alleanza fa sì che in seguito il motore di ricerca e l’autore del malware si dividano gli eventuali ricavi ottenuti. Se SBA rileva una di queste pagine offre una semplice opzione di riparazione e sostituisce il motore di ricerca, con l’aiuto di AUC.

Impostazione dell’intestazione DNT (Do Not Track)

Per renderti le cose più facili, SBA imposta un’intestazione DNT che invita gentilmente le aziende che fanno uso di tracker a non monitorare l’utente. A proposito: in realtà tutti i browser dispongono di questa opzione, ben nascosta da qualche parte fra le loro impostazioni. Non perder tempo a cercarla. L’abbiamo attivata quando hai installato SBA. ?

Antitracking

Poiché molti tracker non rispettano il nostro cortese invito a non monitorare gli utenti, li prendiamo in contropiede e li eliminiamo prima che vengano caricati. Anche questa funzionalità si basa sui nostri dati AUC.

Ecco, questo è ciò che SBA può fare per te. Se vuoi fare un giro di prova, qui puoi scaricarlo per la maggior parte dei browser più comuni. Inoltre, è integrato alla perfezione nel nostro Avira Scout. Ma non è tutto: funzionalità ancora più geniali sono in arrivo, quindi continua a seguirci!

Resta al sicuro,

Thorsten Sick

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

I use science to protect people. My name is Thorsten Sick and I do research projects at Avira. My last project was the ITES project where I experimented with Sandboxes, Sensors and Virtual Machines. Currently I am one of the developers of the new Avira Browser