Avete scaricato un’app Android infetta da adware? Disinstallate subito queste app per sfocare le foto!

La lotta contro gli adware continua: di recente Google ha rimosso 29 applicazioni infette dal Play Store. Le app, soprattutto quelle per sfocare le foto, avevano già registrato 3,5 milioni di download. Il White Ops Satori Threat Intelligence and Research Team ha scoperto questa attività dannosa e ha pubblicato un elenco completo di app da disinstallare immediatamente.

All’inizio, queste app Android dannose sono riuscite a evitare il rilevamento perché eseguivano annunci fuori contesto (OCC, out of context). Inoltre, una volta che gli utenti avevano installato una di queste app contenenti adware, l’icona di lancio scompariva dal telefono. In questo modo era più difficile trovare l’app e rimuoverla, col risultato che rimaneva sul telefono più a lungo.

Un’applicazione che il team Satori ha studiato più attentamente durante l’indagine è stata Square Photo Blur: una volta installata, l’icona di lancio scompariva, come pure la funzione “Apri” sul Play Store. Quasi ogni azione eseguita sul dispositivo attivava un codice nell’app che faceva comparire un annuncio: ad esempio, sbloccare il telefono, ricaricarlo, disinstallare un’applicazione o passare tra Wi-Fi e dati mobili erano attività che innescavano gli annunci. Oltre ai fastidiosi annunci pubblicitari che invadevano lo schermo, l’app Square Photo Blur è riuscita anche a lanciare un browser web OOC.

Quanto sono pericolosi gli adware?

Sebbene non siano così minacciosi per i dispositivi come i tipici malware, gli adware non sono privi di pericoli. Generalmente, l’obiettivo degli adware è guadagnare denaro generando entrate per lo sviluppatore attraverso ogni clic su un annuncio. Alcuni adware possono anche tenere traccia della cronologia di ricerca e di navigazione, in modo da mostrare annunci più pertinenti per l’utente, che quindi verranno cliccati con maggior probabilità. La cronologia di ricerca raccolta spesso viene anche venduta a terze parti.

Come rimuovere un adware da un telefono Android

Se avete installato per sbaglio un’app infetta da adware sul vostro telefono Android, potete provare una soluzione rapida: andate su Impostazioni e poi alla sezione Applicazioni, individuate l’app di cui volete sbarazzarvi, svuotate la cache, cancellate i dati e infine disinstallatela. Se non sapete con certezza quale sia l’applicazione che causa il problema, seguite questa procedura per tutte quelle che avete scaricato di recente. Dopo aver rimosso tutte le app sospette, riavviate il telefono. Se la disinstallazione delle app fasulle non sembra aver risolto il problema, potete prendere in considerazione la possibilità di mettere in salvo il vostro dispositivo con uno strumento di rimozione degli adware.

Come evitare di installare app contenenti adware

Anche se Google ha rimosso dal Play Store questa serie di app dannose infette da adware, è importante stare in allerta per riconoscere altre applicazioni fasulle. Tanto per cominciare, date un’occhiata alle recensioni delle app e controllate se altri utenti hanno segnalato eventuali campanelli d’allarme. In particolare, verificate se qualcuno che ha già installato l’applicazione parla di comportamenti anomali, come annunci che compaiono in continuazione o la scomparsa dell’app subito dopo il download. Ci sono altri segnali che indicano un’applicazione potenzialmente dannosa: ad esempio, l’app ha molte recensioni a 5 stelle, ma tutte le più recenti hanno 1 stella; l’app è stata scaricata molte volte in un breve periodo; l’app non funziona come viene pubblicizzata. E, anche se non ha un curriculum perfetto, è comunque una buona regola generale scaricare le app solo dal Play Store ufficiale di Google: di solito, gli store di terze parti sono meno sicuri.

Proteggetevi con uno strumento anti-adware

Anche se sapete a cosa prestare attenzione, potreste comunque risultare vulnerabili agli adware, dato che hacker e truffatori affinano di continuo le loro già sofisticate tecniche. Un modo per proteggervi più efficacemente è quello di installare uno strumento di rimozione adware su tutti i dispositivi. Potete trovare un adware cleaner incluso gratuitamente in Avira Free Security, disponibile per Android, iOS, Mac e Windows. Questo strumento anti-adware aiuta a proteggervi da potenziali annunci online dannosi e a bloccare i reindirizzamenti verso siti web pericolosi e in più offre protezione della privacy.

Questo articolo è disponibile anche in: FranceseSpagnoloPortoghese, Brasile