Attenzione agli aggiornamenti falsi

Gli aggiornamenti sono importanti, ma a volte anche pericolosi. Infatti sempre più spesso i criminali informatici cercano di mascherare i programmi dannosi facendoli apparire come aggiornamenti importanti. Imparate a smascherare questi aggiornamenti falsi con pochi clic.

La maggior parte degli utenti Windows lo sa: per garantire la sicurezza è necessario mantenere sempre aggiornati il sistema operativo e tutti i programmi installati. E ai criminali informatici piace sfruttare proprio questa regola. Durante la navigazione in Internet avrete probabilmente notato messaggi come “Attenzione: il tuo PC non è sicuro” o “Il tuo browser è obsoleto”. Non lasciatevi ingannare!

Annunci pericolosi su siti web

Il problema è ovvio: chiunque può pubblicare annunci su Internet, compresi i criminali. I siti web stessi, sui quali compaiono queste pubblicità, spesso non si accorgono delle cattive intenzioni degli inserzionisti. Infatti gli annunci si trovano su altri server. Ciò rende molto difficile escludere che tutti i banner siano sicuri. Ancora più pericolosi dei normali banner sono i pop-up. Si tratta di piccole finestre che assomigliano esattamente ai messaggi di Windows e segnalano un software obsoleto o un attacco di virus. Se però ci credete, invece di un aggiornamento o di uno strumento scaricherete sul vostro computer un malware. Molti utenti Windows inesperti sono già caduti in tranelli del genere.

Per favore, niente clic frenetici

Cosa fare quindi se visualizzate un messaggio di aggiornamento su Internet? La regola più importante: mantenere la lucidità. Gli aggiornamenti sono indubbiamente importanti, ma qualche minuto in più non fa la differenza. Cliccare freneticamente su ciascun messaggio di aggiornamento è quindi fuori luogo. Inoltre, state sicuri che i messaggi di aggiornamento “reali” non vengono visualizzati una sola volta. Avete anche la possibilità di controllare voi stessi il programma in questione (vedi suggerimenti qui sotto). Per farla breve: in un primo momento potete tranquillamente ignorare tutti i messaggi di aggiornamento che appaiono durante la navigazione in Internet.

Se visualizzate avvisi di aggiornamento durante la navigazione, dovreste sempre essere scettici.

Suggerimenti importanti contro i falsi aggiornamenti

Un semplice trucco aiuta a stabilire se un programma sta effettivamente inviando una segnalazione o se si tratta di un annuncio dannoso del browser. Non dovete fare altro che chiudere tutte le finestre del browser. Il modo più veloce è fare clic con il tasto destro del mouse sull’icona del browser nella barra delle applicazioni. Qui selezionate Chiudi finestra per chiudere completamente il browser, che si tratti di Firefox, Chrome o Edge. Perché? Molto semplice: se ora scompare anche il messaggio di avvertimento, si trattava di un falso. Altre informazioni importanti:

  • I browser si aggiornano automaticamente: Edge lo fa tramite gli aggiornamenti di Windows. Chrome, Firefox e Opera ora scaricano automaticamente i loro aggiornamenti quando sono disponibili. Dopo un riavvio, l’aggiornamento si installa da solo. Quindi non è MAI necessario aggiornare il browser tramite uno speciale link per il download. Anche i provider affidabili come il fornitore di posta elettronica GMX sono tentati di intraprendere azioni simili (vedi foto). Si tratta in questo caso di “versioni con marchio”, che includono le proprie ricerche e segnalibri speciali.
  • Anche Windows 10 e Microsoft Office ricevono automaticamente gli aggiornamenti. Anche in questo caso, di solito non sono richieste azioni da parte vostra.
  • Se non siete sicuri che si tratti di un vero messaggio di aggiornamento, chiudete tutte le finestre del browser come descritto sopra. Quindi avviate manualmente il programma che sembra necessitare di un aggiornamento. Se c’è effettivamente un aggiornamento in sospeso, il messaggio appare di nuovo nella finestra del programma. Questo potete considerarlo reale.
  • Gli aggiornamenti per le estensioni del browser Adobe Flash, Java e Silverlight sono fondamentali. Se un sito Internet vi segnala che vi manca un plug-in o un aggiornamento, controllate questi tre e nient’altro. Per farlo, accedete ai rispettivi siti web ufficiali (Flash = adobe.com/it/; Java = java.com/it; Silverlight: www.microsoft.com/silverlight).
  • Utilizzate Avira Software Updater: il programma Avira Software Updater mantiene automaticamente aggiornati i programmi Windows e i driver.

Questo articolo è disponibile anche in: TedescoFrancese