Pop.Up

Ecco Pop.Up, la concept car che sa volare

È il sogno proibito di qualsiasi automobilista. Mentre tutti sono imbottigliati nel traffico dell’ora di punta, tu passi alla modalità aereo, prendi il volo e saluti dall’alto con un sorrisetto gli automobilisti rimasti sulla terra. È arrivata la nuova concept car modulare “Pop.Up”. Airbus e il fornitore di servizi ItalDesign hanno presentato Pop.Up al Salone dell’Auto di Ginevra. Questa concept car è stata descritta come “la terza dimensione” della mobilità. A me ricorda molto il film “Transformers”, proprio perché Pop.Up è in grado di trasformarsi.

Ecco a voi Pop.Up, il taxi del futuro

La concept car per il trasporto multi-modale è composta da una capsula in grado di effettuare diverse trasformazioni. Da un lato Pop.Up viaggia su strada, ma dall’altro è anche in grado di volare o di viaggiare su rotaia.

Al momento la capsula è biposto e può trasportare i suoi passeggeri da A a B proprio come un taxi computerizzato. Il modulo terrestre è dotato di motori elettrici e ha un’autonomia di 130 km con un carico. Se necessario può trasformarsi in modulo aereo. Effettuando la chiamata arriverà un drone che si aggancerà alla capsula. In volo Pop.Up ha un’autonomia di circa 100 km. Inoltre, la capsula si può integrare a sistemi di trasporto pubblico o a hyperloop.

Pop.Up è il nuovo concetto di mobilità. È multi-modale e unisce la strada e l’aria. Permette ai passeggeri di raggiungere la meta più velocemente e in completa comodità sfruttando i cieli delle città. Pop.Up nasce da una collaborazione tra l’industria aerospaziale e l’automotive. “Due settori molto forti che si uniscono per sviluppare una nuova tecnologia e nuove dimensioni per le città intelligenti del futuro”, afferma Mathias Thompsen, direttore generale di Airbus Urban Air Mobility.

Ma non è tutto, Airbus e ItalDesign vogliono dotare Pop.Up di un’intelligenza artificiale. In questo modo, l’auto sarebbe in grado di viaggiare lungo percorsi prestabiliti in modo completamente autonomo. Ciò che sembra ancora fantascienza potrebbe diventare realtà prima di quanto pensiamo. Tuttavia, nessuno ha ancora svelato quando il progetto passerà alle fasi successive. Per ora è solo un’idea e niente di più. Ma una cosa è certa: siamo impazienti di vedere come si evolverà il prossimo futuro.

Accetta i cookie di personalizzazione per guardare questo video.

Questo articolo è disponibile anche in: IngleseTedescoFrancese

Hey, I'm István and the Social Media Manager @Avira. Find all of my blog articles here and I hope you enjoy & share them. Stay up-to-date and connect with Avira on Twitter, Facebook, Instagram, and YouTube. Follow this blog with Bloglovin.