5 consigli per distinguere facilmente le notizie vere dalle fake news

Telefonino, PC, tablet: oggi siamo quasi sempre connessi alla rete, da qualunque luogo. Questa possibilità ha cambiato radicalmente le abitudini di molte persone, perché tutto può essere consultato in modo semplice e istantaneo, anche le notizie. Volete sapere cosa sta accadendo nel mondo? Nessun problema: basta uno sguardo allo smartphone e allo stream delle notizie e si trova subito quello che si sta cercando.

Ma ciò che sembra il sogno dell’informazione, può trasformarsi presto in un incubo, se le fake news si mischiano alle notizie vere. Alcune persone si sentono presto sopraffatte: cos’è vero? Cos’è falso? Per fortuna, se si mantiene la calma, è abbastanza facile riconoscere le notizie vere dalle fake news.

Questi 5 consigli possono aiutarvi a scoprire la differenza:

Consiglio 1: verificate la fonte delle informazioni

Che si tratti di Facebook, Twitter o di fonti diverse, spesso ci si imbatte in notizie che provengono da una pagina che non è mai stata visitata prima. In questo caso, sarebbe bene fare una piccola ricerca prima di dare credito a una notizia del genere e/o di diffonderla. Quindi dovreste porvi le domande seguenti:

  • La notizia è apparsa su una pagina attendibile? Quali altri articoli sono presenti su questa pagina?
  • Che aspetto ha la sezione delle note legali o “Chi siamo” della pagina?
  • L’autore è forse noto anche per avere pubblicato articoli su altri siti di news attendibili?
  • Com’è scritto l’URL?

Consiglio 2: sviluppate uno spirito critico

Uno dei motivi per cui spesso si cade nella trappola delle fake news è il fatto che sembrano molto credibili, talvolta persino più credibili delle notizie vere e razionali. Spesso sono farcite anche di titoli sensazionalistici, studiati per scandalizzare il lettore o toccarlo a livello emotivo.

Proprio per questo è consigliabile mantenere la calma. Anziché reagire emotivamente dovreste considerare la notizia a livello razionale. Leggete la notizia più attentamente e ponetevi le domande seguenti:

  • Perché è stata scritta questa notizia? Influenzerà la vostra opinione su un argomento?
  • Sta cercando di convincervi ad acquistare qualcosa o a scaricare qualche programma?
  • La notizia vi chiede di fare clic su un link per essere reindirizzati a un’altra pagina web?
  • Altri portali di notizie ne parlano?

Consiglio 3: cercate le fonti

Una notizia per la quale sono state effettuate ricerche appropriate deve contenere varie citazioni, dati e fatti. Che si tratti di dichiarazioni di esperti, risultati di sondaggi o statistiche, una notizia vera non mancherà di fornire i relativi riferimenti.

Qualora doveste chiedere informazioni sul testo, se l'”esperto” è una persona sconosciuta o un amico dell’autore non saranno presenti riferimenti bibliografici e tutto si baserà su dicerie. Esistono prove che il fatto riportato nell’articolo è realmente accaduto oppure i fatti presentati sono stati inventati o distorti?

Consiglio 3: fate attenzione alle immagini contraffatte

Spesso le fake news sono accompagnate da immagini poco veritiere, inserite appositamente per migliorare la presentazione e documentare i “fatti” dell’articolo. I moderni programmi di elaborazione delle immagini non permettono di distinguere facilmente le immagini vere da quelle falsificate e in alcuni casi questa operazione risulta addirittura impossibile. Tuttavia esistono alcuni elementi a cui potete fare attenzione:

  • Controllate se le ombre che partono dalle figure sono corrette.
  • Esaminate con attenzione le immagini, verificando se le persone o le cose presentano bordi stranamente seghettati.
  • A volte può essere utile anche effettuare una ricerca inversa per immagini con Google: se le immagini sono state elaborate, questa operazione consente spesso di trovare le immagini originali.

Consiglio 5: quali altri siti riportano la notizia?

Quando si tratta di argomenti di ampia diffusione come le elezioni o il coronavirus, le notizie si accavallano letteralmente e può diventare molto difficile mantenere il quadro completo della situazione e distinguere le notizie vere da quelle false. Se trovate una notizia che sta diffondendo informazioni completamente nuove di cui non avete mai sentito parlare, provate a cercare se anche altri siti le riportano. Confrontate le informazioni anche con agenzie di stampa quali la ANSA. In questi siti le notizie vengono in ogni caso controllate da cima a fondo prima di essere pubblicate.

Questo articolo è disponibile anche in: TedescoFranceseSpagnoloPortoghese, Brasile

PR & Social Media Manager @ Avira |Gamer. Geek. Tech addict.