Skip to Main Content

4 consigli per proteggere l’account PayPal dagli hacker

Come numerosi servizi di successo, PayPal (che letteralmente significa “il compagno dei pagamenti”) ha iniziato ponendo una semplice domanda: Perché deve essere così complicato fare un bonifico? E perché i bonifici devono sempre essere effettuati tramite un conto bancario? Queste erano le domande nella mente di un certo Elon Musk, oggi CEO di Tesla. La sua risposta: una nuova valuta per il mondo intero. Da quest’idea, circa 20 anni dopo, è nata una delle più grandi società di servizi di pagamento digitali del mondo, accettata in oltre 200 paesi con più di 100 valute. Tuttavia, il successo di questo servizio di pagamento attira anche molti criminali informatici. Scoprite come proteggere perfettamente il vostro account PayPal dai farabutti del web.

Consiglio n. 1: attivare l’autenticazione a due fattori su PayPal

L’autenticazione a due fattori (in breve 2FA) vi offre una doppia protezione. Infatti, questo sistema controlla approfonditamente se siete davvero la persona che dichiarate di essere al momento dell’accesso agli account online presso la banca, i servizi di pagamento, nella casella di posta elettronica o sui social media. Dovete sapere che di solito è sufficiente accedere a un account online con nome utente e password, quindi con un’autenticazione a un fattore. Nel caso della 2FA dovrete inserire due cose per ottenere l’accesso: la password e qualcos’altro.

Ecco come fare: accedete alla pagina paypal.com. Nel vostro account cliccate sul Simbolo della ruota dentata, Sicurezza, Verifica in due passaggi, Inviami un codice tramite SMS e Imposta. Successivamente seguite le istruzioni indicate.

Allo stesso tempo fareste bene a controllare anche il numero di cellulare memorizzato in PayPal o inserirlo. Altrimenti potrebbero verificarsi problemi di verifica nell’ambito dell’autenticazione a due fattori. Potete inserire o controllare il numero di telefono in Conto alla voce “Numeri di telefono”.

Consiglio n. 2: utilizzare una password sicura

Utilizzate tassativamente una password sicura per PayPal. La password deve essere composta da almeno 8 caratteri (meglio se di più), il maggior numero possibile di caratteri speciali, numeri e lettere maiuscole e minuscole. È vietato utilizzare semplici sequenze di numeri, combinazioni predefinite della tastiera, parole comuni e anche nomi di ogni tipo, come di familiari o di personaggi famosi. È possibile creare password facili da ricordare e al tempo stesso sicure usando frasi promemoria. Ad esempio, per il vostro account PayPal: “Io pago i miei acquisti sul web con PayPal da 0 a 24”. Ne risulta la password: “IpimaswcPPd0a24”. Le password di questo tipo sono impossibili da indovinare per gli hacker.

Per modificare la password accedete a paypal.com cliccate sul Simbolo della ruota dentata, Sicurezza e Password.

Consiglio n. 3: smascherare lo spam su PayPal

PayPal è un bersaglio particolarmente amato dai criminali informatici che vogliono impossessarsi dei vostri dati di accesso attraverso le “email di phishing”. Potete distinguere molto facilmente i messaggi reali da quelli fasulli sulla base di 5 caratteristiche.

  • Saluto: PayPal si rivolge a voi sempre con il nome corretto e mai ad esempio con “Caro membro di PayPal”.
  • Mittente: i messaggi reali arrivano dal dominio”@paypal.it”.
  • Oggetto: le email di phishing cercano di creare panico attraverso messaggi come “Il tuo conto sarà bloccato”.
  • Allegati: le email ufficiali di PayPal non contengono mai file allegati.
  • Link: le email di phishing contengono link a pagine web fasulle. I “veri” indirizzi di PayPal iniziano sempre con https://www.paypal.com/.

In caso di dubbio accedete al vostro account PayPal digitando l’indirizzo manualmente nel browser e controllate se è necessario fare qualcosa.

Consiglio n. 4: “restare connessi” soltanto dal PC di casa

Se sulla pagina di accesso nel browser spuntate la voce “Accedi automaticamente e paga in modo più rapido”, PayPal memorizza la password. Ciò significa che in futuro su questo dispositivo verrete collegati automaticamente a PayPal. Comodissimo. Ma dovreste utilizzare questa funzione solo se siete gli unici ad avere accesso a questo computer. Altrimenti chiunque potrà fare acquisti allegramente a vostre spese. A proposito: nel vostro account PayPal con un clic sul Simbolo della ruota dentata, Sicurezza e Accesso automatico potete controllare su quali dispositivi è attivato l’accesso automatico a PayPal. Qui potete anche rimuovere l’autorizzazione.

Questo articolo è disponibile anche in: TedescoFranceseSpagnoloPortoghese, Brasile

Il principio su cui si basa Avira è quello di costruire le migliori tecnologie di sicurezza al mondo cosicché i clienti possano utilizzare Internet senza paura. Nel perseguimento di questa missione, Avira offre oggi una serie completa di applicazioni di sicurezza completamente gratuite per Windows, Mac, iOS e Android.