Ha bisogno di assistenza? Chieda alla community oppure consulti un esperto.
Vai ad Avira Answers
Nome del virus:Worm/Kolab.gdz
Scoperto:15/02/2010
Tipo:Worm
In circolazione (ITW):Si
Numero delle infezioni segnalate:Medio-Basso
Potenziale di propagazione:Medio
Potenziale di danni:Medio-Basso
File statico:Si
Dimensione del file:262.663 Byte
Somma di controllo MD5:0221abcdf765f623a50ed806fd8b665a
Versione IVDF:7.10.04.60 - lunedì 15 febbraio 2010

 Generale Metodo di propagazione:
   • Funzione di esecuzione automatica
   • Messenger
   • Peer to Peer


Alias:
   •  Sophos: Troj/Nyrate-L
   •  Panda: W32/P2Pworm.GA
   •  Eset: Win32/Peerfrag.EC
   •  Bitdefender: Backdoor.Tofsee.Gen


Piattaforme / Sistemi operativi:
   • Windows 2000
   • Windows XP
   • Windows 2003


Effetti secondari:
   • Duplica file “maligni”
   • Modifica del registro

 File Si copia alle seguenti posizioni:
   • %unità disco%\usecure\usecure32.exe
   • %unità disco%\RECYCLER\%CLSID%\MsMxEng.exe



Vengono creati i seguenti file:

%unità disco%\autorun.inf Questo è un file di testo “non maligno” con il seguente contenuto:
   •

%unità disco%\RECYCLER\%CLSID%\Desktop.ini

 Registro Viene aggiunta nel registro la seguente chiave con lo scopo di eseguire il processo dopo il riavvio:

– [HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon]
   • "Taskman"="\%CLSID%\MsMxEng.exe"

 P2P Per “infettare” altri sistemi della comunità della rete Peer to Peer, viene eseguita la seguente azione:   Recupera le cartelle condivise interrogando le seguenti chiavi di registro:
   • Software\BearShare\General
   • Software\iMesh\General
   • Software\Shareaza\Shareaza\Downloads
   • Software\Kazaa\LocalContent
   • Software\DC++
   • Software\eMule
   • Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Uninstall\eMule Plus_is1

   Cerca le directory che contengono la seguente sottostringa:
   • \Local Settings\Application Data\Ares\My Shared Folder


 Messenger Si diffonde via Messenger. Le caratteristiche sono descritte sotto:

– MSN Messenger

L'URL si riferisce così a una copia del malware descritto. Se l'utente scarica ed esegue questo file, il processo virale ricomincia di nuovo.

 Backdoor Viene aperta la seguente porta:

– dig**********.cn sulla porta UDP 44403

 Come il virus si inserisce nei processi – Si inserisce come thread remoto in un processo.

    Nome del processo:
   • explorer.exe


 Dettagli del file Linguaggio di programmazione:
Il malware è stato scritto in MS Visual C++.

Descrizione inserita da Petre Galan su mercoledì 30 giugno 2010
Descrizione aggiornata da Petre Galan su mercoledì 30 giugno 2010

Indietro . . . .
https:// Questa finestra è criptata per tua sicurezza.