Ha bisogno di assistenza? Chieda alla community oppure consulti un esperto.
Vai ad Avira Answers
Nome del virus:Worm/RBot.90102
Scoperto:11/07/2005
Tipo:Worm
In circolazione (ITW):Si
Numero delle infezioni segnalate:Basso
Potenziale di propagazione:Medio
Potenziale di danni:Medio
File statico:Si
Dimensione del file:90.102 Byte
Somma di controllo MD5:7fce8d01b482de1628b793c2d2ddeadc
Versione VDF:6.31.00.184

 Generale Metodo di propagazione:
   • Rete locale


Alias:
   •  Symantec: W32.Spybot.Worm
   •  TrendMicro: WORM_RBOT.BTW
   •  F-Secure: Backdoor.Win32.Rbot.gen
   •  Sophos: W32/Rbot-Fam
   •  Panda: W32/Gaobot.JAP
   •  Grisoft: IRC/BackDoor.SdBot.192.AO
   •  VirusBuster: Worm.RBot.BXJ
   •  Eset: Win32/Rbot
   •  Bitdefender: Backdoor.Rbot.CTF


Piattaforme / Sistemi operativi:
   • Windows 95
   • Windows 98
   • Windows 98 SE
   • Windows NT
   • Windows ME
   • Windows 2000
   • Windows XP
   • Windows 2003


Effetti secondari:
   • Modifica del registro
   • Sfrutta la vulnerabilità del software
   • Accesso e controllo del computer da parte di terzi

 File Si copia alla seguente posizione:
   • %SYSDIR%\msgame32.exe



Cancella la copia di se stesso eseguita inizialmente.

 Registro Le seguenti chiavi di registro vengono aggiunte per eseguire i processi dopo il riavvio:

– HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run
   • "Microsoft Gaming Updater 32"="msgame32.exe"

– HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\RunServices
   • "Microsoft Gaming Updater 32"="msgame32.exe"



Vengono cambiate le seguenti chiavi di registro:

– HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Ole
   Valore precedente:
   • "EnableDCOM"=%impostazioni definite dell'utente%
   Nuovo valore:
   • "EnableDCOM"="N"

– HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Lsa
   Valore precedente:
   • "restrictanonymous"=%impostazioni definite dell'utente%
   • "restrictanonymoussam"=%impostazioni definite dell'utente%
   Nuovo valore:
   • "restrictanonymous"=dword:00000001
   • "restrictanonymoussam"=dword:00000001

 “Infezione” della rete Per assicurarsi la propria propagazione, il malware tenta di connettersi ad altre macchine come descritto qui sotto:

Fa più copie di se stesso nelle seguenti condivisioni di rete:
   • ADMIN$
   • IPC$
   • C$


Utilizza le seguenti informazioni di login per aprirsi l'accesso alla macchina remota:

–Nomi Utente e Password presenti nella cache.

– Una lista di Nomi utente e Password:
   • root; computer; owner; student; teacher; wwwadmin; guest; default;
      database; dba; oracle; db2; administrator; administrador;
      administrateur; administrat; admins; admin; adm; password1; password;
      passwd; pass1234; pass; pwd; 007; 123; 1234; 12345; 123456; 1234567;
      12345678; 123456789; 1234567890; 2000; 2001; 2002; 2003; 2004; test;
      guest; none; demo; unix; linux; changeme; default; system; server;
      root; null; qwerty; mail; outlook; web; www; internet; accounts;
      accounting; home; homeuser; user; oem; oemuser; oeminstall; windows;
      win98; win2k; winxp; winnt; win2000; qaz; asd; zxc; qwe; bob; jen;
      joe; fred; bill; mike; john; peter; luke; sam; sue; susan; peter;
      brian; lee; neil; ian; chris; eric; george; kate; bob; katie; mary;
      login; loginpass; technical; backup; exchange; fuck; bitch; slut; sex;
      god; hell; hello; domain; domainpass; domainpassword; database;
      access; dbpass; dbpassword; databasepass; data; databasepassword; db1;
      db2; db1234; sql; sqlpassoainstall; orainstall; oracle; ibm; cisco;
      dell; compaq; siemens; nokia; control; office; blank; winpass; main;
      lan; internet; intranet; student; teacher; staff



Exploit:
Sfrutta le seguenti vulnerabilità:
– MS03-026 (Buffer Overrun in RPC Interface)
– MS03-039 (Buffer Overrun in RPCSS Service)
– MS03-049 (Buffer Overrun in the Workstation Service)
– MS04-007 (ASN.1 Vulnerability)
– MS04-011 (LSASS Vulnerability)


Generazione dell'indirizzo IP:
Crea degli indirizzi IP casuali mentre mantiene i primi due ottetti dal proprio indirizzo. In seguito prova a stabilire una connessione con gli indirizzi creati.


Processo virale:
Crea uno script TFTP sulla macchina compromessa per scaricare il malware nella posizione remota.


Esecuzione remota:
–Tenta di pianificare una esecuzione remota del malware, sulla macchina “infettata” recentemente. Per fare questo utilizza la funzione NetScheduleJobAdd.

 IRC Per inviare informazioni sul sistema e per fornire il controllo remoto, si connette al seguente server IRC:

Server: moo.na**********
Porta: 9136
Canale: #asn
Nickname: AS-%stringa casuale di sei caratteri%
Password: asshole



– Questo malware ha la capacità di recuperare ed inviare informazioni quali:
    • Velocità della CPU
    • Utente corrente
    • Dettagli sui driver
    • Spazio libero su disco
    • Memoria libera
    • Informazioni sulla rete
    • Informazioni sui processi in corso
    • Dimensione della memoria
    • Nome Utente
    • Informazioni sul sistema operativo Windows


– In più ha la capacità di effettuare azioni quali:
    • Lanciare un attacco DdoS ICMP
    • Lanciare un attacco DdoS SYN
    • Lancia un attacco DdoS UDP
    • Disattivare DCOM
    • Disattivare le condivisioni di rete
    • Download di file
    • Attivare DCOM
    • Attivare le condivisioni di rete
    • Eseguire file
    • Connettersi al canale IRC
    • Terminare il processo
    • Abbandonare il canale IRC
    • Aprire condivisione remota
    • Eseguire un attacco DdoS
    • Effettuare scansione della rete
    • Riavviare il sistema
    • Inviare email
    • Iniziare procedura di diffusione
    • Terminare il processo
    • Aggiornarsi
    • Carica un file

 Backdoor Viene aperta la seguente porta:

%SYSDIR%\msgame32.exe sulla porta UDP 69 con lo scopo di procurarsi un server TFTP.

 Varie Mutex:
Crea il seguente Mutex:
   • moao

 Dettagli del file Linguaggio di programmazione:
Il malware è stato scritto in MS Visual C++.


Software di compressione:
Per complicarne l'individuazione e ridurre la dimensione del file, viene compresso con un software di compressione.

Descrizione inserita da Irina Boldea su giovedì 6 aprile 2006
Descrizione aggiornata da Irina Boldea su mercoledì 19 aprile 2006

Indietro . . . .
https:// Questa finestra è criptata per tua sicurezza.