Aggiunta di eccezioni cartelle e file per la Real-Time Protection di Avira Free Antivirus for Mac

Generalmente consigliamo di non effettuare modifiche alle impostazioni predefinite della Real-Time Protection.

C'è però un'opzione per escludere cartelle e file dal monitoraggio.
Dovete prenderla in considerazione solo se siete certi che non vi siano file infetti nelle rispettive cartelle. Dovete inoltre garantire di non scaricare frequentemente file da Internet o di non trasferire file da dispositivi di memoria portatili come stick USB in queste cartelle.

  1. Aprire il file di configurazione nel terminale con i diritti di root
    sudo nano /Applications/Avira.app/Contents/config/avguard.conf


  2. Aggiungere il percorso che non deve essere incluso dalla protezione in tempo reale, inserendo

    ExcludePath /*folder to be excluded*

    Nota:
    Non rimuovere o modificare in alcun caso gli elementi esistenti. Tutti i file nelle cartelle che avete aggiunto non saranno controllati per la presenza di virus.

    Si veda lo screenshot:

    mac exclude paths

  3. Salvare il file con CTRL+X

  4. Confermare il nome del file con "Y" e premere quindi il tasto Invio.

  5. Dovrete poi terminare il processo "avguard.bin" che si riavvierà automaticamente. Questo applicherà modifiche alla configurazione.
    Ci sono 3 possibilità per fare ciò:

    a) tramite il terminale inserendo

    sudo /Applications/Avira.app/Contents/guard/avguard.bin --restart

    o

    b) tramite il monitor di attività

    Naviga tramite VaiUtility e fare poi clic su Monitoraggio Attività. Nella schermata dei processi attualmente in esecuzione dovete modificare la schermata in "Tutti i processi". Selezionare poi il processo "avguard.bin" con un doppio clic.

    mac activities end

    Fare ora clic su Esci. È poi necessario confermare la fine di questo processo, con una password amminstratore.

    Il processo "avguard.bin" sarà riavviato automaticamente e saranno applicate le modifiche corrispondenti all'interno della configurazione.

    oppure

    c) riavviando il Mac

Prodotti interessati

  • Avira Free Antivirus per Mac [Mac OS]
  • Creato : martedì 3 aprile 2012
  • Ultimo aggiornamento: venerdì 9 maggio 2014
  • Valuta articolo
Ti è stato utile?