Supporto dei file ISO9660

file .ISO

Con Avira AntiVir Engine è possibile effettuare una scansione anche dei file .iso conformi allo standard ISO-9660 comprensivi di estensione Joliet. Questa nuova funzionalità è disponibile nel più recente aggiornamento del motore (versione motore 8.2.4.0). Desideriamo informare espressamente che in questa versione lo standard ISO-13346 (UDF) non è supportato.

Si noti che di norma i file .iso sono molto grandi e che la scansione di tali file può richiedere molto tempo e potrebbe influire negativamente sulle prestazioni del computer.

Nei prodotti Avira AntiVir per Windows la scansione dei file .iso è supportata solo in modalità On-Demand. In questo caso è necessario attivare esplicitamente l’opzione tramite la configurazione.

I prodotti Avira AntiVir per Unix scansionano i file .iso per impostazione predefinita. Se non si desidera disporre di questa funzionalità, è necessario disattivare in generale la scansione degli archivi tramite configurazione oppure procedere all’interno dei prodotti come segue:

Avira AntiVir WebGate / WebGate Suite

In WebGate è possibile liberare l’accesso ai file .iso con l’ausilio delle regole ACL. Si noti che ciò potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza. Consigliamo di permettere l’accesso solo ai file .iso che provengano da fonti affidabili. Se si desidera liberare l’accesso ai file .iso con questo metodo, utilizzare “dstdomain” e “rep_mime_type” di ACL, il cui uso è spiegato più nel dettaglio nel manuale. Nell'esempio che segue si rende libero l’accesso ai file .iso che provengono da avira.com:

acl TrustedIsoDomains dstdomain .avira.com acl IsoMimeType rep_mime_type application/x-iso9660-image
http_reply_access tunnel TrustedIsoDomains IsoMimeType

Avira AntiVir Professional / Server

Über die Option „ExcludeExt“ (Kommandozeile) oder „ExcludePattern“ (Konfigurationsdatei) können Sie .ISO Dateien vom On-Demand und/oder On-Access Scannen ausnehmen. Mediante l’opzione “ExcludeExt” (riga di comando) oppure “ExcludePattern” (file di configurazione) è possibile escludere i file .iso dalla scansione On-Demand e/o On-Access.

Esempio 1 (mediante il file di configurazione):
Per escludere i file .iso/.ISO da tutte le scansioni, aggiungere “ExcludeExt iso:ISO” al file di configurazione /etc/avira/avguard.conf e facoltativamente al file /etc/avira/avscan.conf.

Esempio 2 (mediante la riga di comando):
avscan --exclude-ext="iso:ISO" <files to scan>
Si osservi che in questo modo vengono esclusi dalla scansione tutti i file che terminano in .iso. Non viene verificato se si tratta davvero di un file .iso.

Prodotti interessati

  • Avira AntiVir MailGate [Linux]
  • Avira AntiVir MailGate [Solaris]
  • Avira AntiVir Premium [Windows]
  • Avira MailGate Suite [Linux]
  • Avira Exchange Security [Windows]
  • Avira AntiVir WebGate [Linux]
  • Avira AntiVir WebGate [Solaris]
  • Avira WebGate Suite [Linux]
  • Avira WebGate Suite [Solaris]
  • Avira AntiVir for KEN! 4 (Clients & Service PC) [Windows]
  • Avira AntiVir Professional [Windows]
  • Avira AntiVir Professional [Linux]
  • Avira AntiVir Professional [Solaris]
  • Avira AntiVir Personal - Free Antivirus [Windows]
  • Avira AntiVir Personal - Free Antivirus [Linux]
  • Avira AntiVir Personal - Free Antivirus [Solaris]
  • Avira AntiVir Server [Windows]
  • Avira AntiVir Server [Linux]
  • Avira AntiVir Server [Solaris]
  • Avira Premium Security Suite [Windows]
  • Creato : martedì 8 giugno 2010
  • Ultimo aggiornamento: lunedì 18 aprile 2011
  • Valuta articolo
Ti è stato utile?