Dismissione di soluzioni Antivirus per sistemi Linux a partire dal 30 giugno 2016

Con le sue potenti soluzioni Antivirus, Avira risponde perfettamente, in particolare, alle esigenze dei consumatori e dei mercati delle micro/piccole imprese. Oggi questi settori si basano quasi esclusivamente su sistemi operativi Windows o Mac. Facendo un raffronto, le installazioni Linux stanno mostrando un calo costante da anni.

Di conseguenza, a partire dal30 giugno 2016, interromperemo la fornitura di prodotti per Linux e ci concentreremo sempre più solo sullo sviluppo di una gamma di prodotti Avira per sistemi operativi Windows e Mac. Nello specifico, Avira AntiVir Professional Linux, Avira Server Security Linux e Avira Free Antivirus Linux saranno dismessi e Avira Endpoint Security and Avira Business Security Suite saranno offerti senza supporto Linux.

Sebbene le vendite attive e gli ulteriori sviluppi di prodotti Linux saranno interrotti il 30 giugno 2013, Avira continuerà a fornire aggiornamenti di rilevamento (aggiornamenti motore e VDF) per queste soluzioni.

Si prega tuttavia di considerare che a partire da luglio 2013 le nuove licenze e il rinnovo di licenze per tutti i prodotti Linux non saranno più disponibili. In singoli casi, un'eccezione per la licenza per sistemi Linux esistenti potrà essere presa in considerazione per alcuni utenti fino alla dismissione. Rivolgersi al proprio Avira partner manager per maggiori informazioni

Prodotti Linux dismessi:

  • Avira Professional Security Linux (Avira AntiVir Professional Linux)
  • Avira Server Security Linux
  • Avira Free Antivirus Linux
  • Avira Endpoint Security (Bundle)*
  • Avira Business Security Suite (Bundle)*
*Il bundles sarà creato senza i componenti Linux.

 

Prodotti interessati

  • Avira Professional Security [Linux]
  • Avira Server Security [Linux]
  • Avira Business Security Suite [Linux]
  • Avira Endpoint Security (in passato Avira AntiVir NetWork Bundle) [Linux]
  • Avira Free Antivirus [Linux]
  • Creato : venerdì 14 giugno 2013
  • Ultimo aggiornamento: giovedì 5 dicembre 2013
  • Valuta articolo
Ti è stato utile?