Perché AMES ritarda le mie email in arrivo e cos'è Graylisting?

Cos'è Graylisting?

Graylisting è un metodo per verificare i corretti tentativi di invio da un server di posta. Usiamo Graylisting su account "catch-all" come metodo per arrestare gli attacchi a dizionario. Un attacco a dizionario è il tentativo di trovare destinatari validi in un dominio inviando centinaia o migliaia di messaggi a destinatari diversi (non esistenti) all'interno di un dominio. Quando si configura un account "catch-all" in AMES, siamo costretti ad accettare tutti questi messaggi e filtrarli.

Gran parte di questi messaggi a utenti inesistenti vengono salvati in quarantena. Quindi è difficile trovare ed eliminare tali messaggi dall'interno della quarantena, producendo un grosso carico sulla nostra piattaforma.

Graylisting si basa su un principio che sfrutta il sistema di coda dei server di posta. Qualsiasi email inviata alla nostra piattaforma da un server di posta sconosciuto viene temporaneamente respinta. Se l'email è legittima, il server di posta mette in coda il messaggio e ritenta di inviarlo entro 5-10 minuti. Il messaggio reinviato viene poi accettato da AMES, filtrato e spedito a te. Questa informazione resterà salvata per un determinato periodo di tempo, quindi eventuali tentativi futuri di consegna da parte di questo server saranno immediatamente accettati, senza alcun ritardo.


Graylisting è abilitato per il mio dominio AMES?

Usiamo Graylisting solo su account "catch-all".


Come faccio a disattivare Graylisting?

Per evitare di usare Graylisting, crea utenti in AMES che usano un alias, es. *.domain.com anziché utilizzare un account "catch-all". In questo modo, Graylisting viene automaticamente aggirato.

Prodotti interessati

  • Avira Managed Email Security [Windows]
  • Creato : lunedì 27 gennaio 2014
  • Ultimo aggiornamento: venerdì 29 agosto 2014
  • Valuta articolo
Ti è stato utile?